Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I SETTE DEL GRUPPO SELVAGGIO

All'interno del forum, per questo film:
I sette del gruppo selvaggio
Dati:Anno: 1975Genere: spaghetti western (colore)
Regia:Gianni Crea
Cast:Dino Strano, Mario Brega, Femi Benussi, Gordon Mitchell, Pino Mattei (Giuseppe Mattei), Jack Logan, Mirella Rossi, Nino Musco, Luigi Antonio Guerra, Lina Franchi, Maurizio Tocchi, Pietro Torrisi, Gennarino Pappagalli, Franca Scagnetti, Rik Battaglia (n.c.), Attilio Dottesio (n.c.), Dada Gallotti (n.c.), Omero Gargano (n.c.), Furio Meniconi (n.c.), George Wang (n.c.), Artemio Antonini (n.c.)
Note:Aka "I 7 del gruppo selvaggio". Tutti gli attori non accreditati, qui presenti nel cast, appaiono nelle scene prese dal film "La lunga cavalcata della vendetta".
Visite:368
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/5/16 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 17/5/16 16:47 - 4426 commenti

Da dove cominciare? Non si capisce chi siano i sette del titolo. I primi minuti sono presi da un altro film, come altri brani presenti qua e là. Il tutto crea problemi di continuità, aggravati ulteriormente dal nuovo girato: il personaggio della Rossi (Liz), per esempio, entra nel film in modo oscuro e ne esce con poca logica narrativa. Dialoghi fumettistici, sparatorie senza logica. Micidiali i momenti in cui si tenta, con Strano e Brega, di imitare Hill e Spencer. Mitchell sghignazza e basta. La Benussi è l'unica che si salva.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Unico momento di almeno un minimo interesse: la cava spacciata per canyon che si vede nel finale.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 23/2/17 11:17 - 5737 commenti

Miserrimo dal punto di vista tecnico e scenografico e con una trama scheletrica ma linearissima, si distingue per alcuni dialoghi declamati fino al ridicolo e per una violenza contro i cattivi insolitamente compiaciuta, seppur mitigata da toni comici quando è in azione Brega o quando Torrisi scende in campo a torso nudo e in pose da culturista. Fa un certo effetto vedere Mirella Rossi vestita da capo a piedi e per di più in abiti maschili da cowgirl.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le enfatiche declamazioni su vendetta e giustizia; Strano si prepara al duello finale gridando "MALEDETTOOOOO!!!!!".
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Pessoa 30/9/17 20:44 - 1003 commenti

Ignobile spaghetti-western fuori tempo massimo di cui non si capisce il senso. La storia, già vista mille volte e sceneggiata con inusitata pochezza, lascia che due valenti caratteristi come Strano e Brega si rendano ridicoli nel ruolo di protagonisti per cui non hanno né il fisico né la stoffa. Mitchell timbra il cartellino e nulla più. Una fotografia improponibile e imbarazzanti scene d'azione contribuiscono ad affossare ulteriormente il film. Solo un buon doppiaggio lo scosta dallo zero assoluto, ma siamo comunque da quelle parti. Inutile!
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Alex1988 29/6/16 18:16 - 543 commenti

Mediocre tentativo di riportare in voga lo spaghetti western che in quel periodo (uscita del film) era già sul viale del tramonto. Film privo di ritmo, seppur non propriamente noioso, con una storia ricalcata già mille volte nel genere; purtroppo nemmeno gli attori sanno essere convincenti. Da evitare.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Alexpi94 3/9/18 0:01 - 186 commenti

Incredibile e avvilente prodotto western girato al risparmio, con parti rimontate da un altro film e personaggi anonimi che entrano a far parte della vicenda (anche se non c'è una vera trama) senza alcun senso. Il ritmo è lentissimo (82 minuti sembrano un'eternità), le recitazioni sono deboli e l'unica nota positiva del film sta nel ruolo interpretato dalla Benussi (bella, brava e sprecata). Non male le musiche di Cipriani. Vedere per credere!
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)