Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMERICA DI NOTTE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/11/14 DAL BENEMERITO FAUNO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Fauno


Fauno 3/11/14 1:52 - 1853 commenti

Neanche in questo film Scotese si smentisce e centra in pieno le caratteristiche e le tradizioni notturne del continente americano in lungo e in largo svelando non poche curiosità (specie su San Francisco, L'Avana, Rio de Janeiro, con puntate a Caracas e perfino Trinidad). Immagini e commento sonoro davvero esemplari; ci si dilunga un po' troppo in certi balli, anche se il difetto è limitato, visto che tango argentino e samba brasiliana non mi stancherebbero mai. E che dire della maestria di Lionel Hampton con lo xilofono? Considerarlo supremo è poco...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La chiesa di Las Vegas aperta 24 ore per i matrimoni; Golden Gate; Locale del Greenwich Village con pupazzo parlante e ragazza in coppa champagne.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)