Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA GUERRA SEGRETA

All'interno del forum, per questo film:
La guerra segreta
Titolo originale:The Dirty Game
Dati:Anno: 1965Genere: spionaggio (bianco e nero)
Regia:Terence Young, Christian-Jaque, Carlo Lizzani, Werner Klingler
Cast:Vittorio Gassman, Bourvil, Annie Girardot, Maria Grazia Buccella, Robert Ryan, Henry Fonda, Robert Hossein, Mario Adorf, Jacques Sernas, Georges Marchal, Klaus Kinski, Gabriella Giorgelli, Peter Van Eyck, Violette Marceau, Nino Crisman, Oreste Palella, Renato Terra
Note:Il film Ŕ una cooproduzione internazionale (USA, Francia, Germania Ovest, Italia) ed Ŕ uscito in ciascuno di questi paesi con un diverso metraggio. IMDB aggiunge ai tre autori un quarto regista, Werner Klingler, non citato dalle altre fonti.
Visite:605
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/12/10 DAL BENEMERITO RONAX

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ronax
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 31/7/17 11:53 - 8008 commenti

Non un film ad episodi ma una stessa storia in tre segmenti, affidati a diversi registi: sulla carta idea stuzzicante, ma il risultato, che vuol cavalcare il successo dei film bondiani, Ŕ assai modesto e squilibrato: Young adotta un registro drammatico mettendo in campo pezzi da 90 come Fonda e Ryan, Christian-Jaque la butta sul brillante potendo contare sulle prestazioni ironiche di Bourvil e Girardot, infine Lizzani rende un cattivo servizio a Gassman, qui imbarazzato in un ruolo fra il serio e il faceto accanto alla bella tinca Buccella. Perdibilissimo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ronax 18/12/10 0:33 - 819 commenti

Spy story che allinea tre episodi con un unico filo conduttore, firmati da tre registi di diversa nazionalitÓ. Young dirige il primo, ambientato nella cupa Berlino del Muro e della Guerra Fredda, mentre Jacque procede tenendosi al contrario su toni scanzonati e parodistici. Chiude in bruttezza l'episodio italiano, malamente girato da Lizzani e interpretato da un Gassmann fuori parte. L'idea non sarebbe male, ma le differenze di registro sono troppo stridenti. Improbabili come spie russe, ma piacevolissime alla vista, la Girardot e la Buccella.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scambio finale di spie fra americani e sovietici, con i generali delle due parti che si promettono un ulteriore scambio di sigarette e caviale.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)