LOCATION VERIFICATE di C'era un cinese in coma (2000)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Discoteca Planet

Il locale dove si esibisce Nicky Renda (Fiorello)

M Oriolo Romano (Viterbo) • Piazza Umberto I

La piazza dove Verdone vuole fare il salto nel vuoto

Roma

Il luogo in cui Verdone racconta la barzelletta del cinese (finale)

M Roma • La villa di Largo Dell'Artide 20

La villa di Niki Renda (Fiorello), ormai divenuto ricco e famoso

M Roma • Via della Domus Aurea 1

L'appartamento in cui abita Preziosi (Verdone) con moglie e figlia

Roma

La casa di Svetlana, dove Verdone va nel finale per trovare la moglie

M Oriolo Romano (Viterbo) • Convento di Sant'Antonio da Padova

La chiesa davanti alla quale Verdone medita se fare il salto nel vuoto (che poi farà)

Sovicille (Siena)

Il kartodromo dove corre Verdone mentre aspetta Beppe Fiorello

Santa Margherita Ligure (Genova)

L'hotel di Santa Margherita Ligure dove Verdone e Fiorello passano la notte con le escort

Murlo (Siena)

La villa dove Niki (Beppe Fiorello) incontra i nuovi manager che lo vogliono ingaggiare

Chiavari (Genova)

Il teatro dove Verdone scoprirà le vere intezioni di Fiorello per il "salto di qualità"

Murlo (Siena)

La strada dove Ercole (Verdone) prende un passaggio in motorino da uno sconosciuto

Roma

Il palazzo dove abita Nicola Renda (Fiorello) prima del successo

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Powerglide • 18/05/09 10:14
    Disoccupato - 16 interventi
    La scena finale del film, quella in cui Verdone racconta la barzelletta che dà il titolo al film stesso...



    è stata girata a Roma in via di Porta S.Pancrazio zona Gianicolo, a ridosso di Trastevere; al contrario di come si vede nel film, non c'è nessun ristorante cinese.


  • Iena • 3/07/09 18:03
    Disoccupato - 404 interventi
    La piazza dove Verdone vuole fare il salto nel vuoto è Piazza Umberto I a Oriolo Romano.


  • Andygx • 5/07/09 11:25
    Disoccupato - 2308 interventi
    La villa dove abita Niki Renda (Fiorello), ormai divenuto ricco e famoso inventore della sexy-comicità, è all'EUR. Davanti all'ingresso di questa che si consumerà la rottura finale con Ercole (Verdone) e la "riscaldata al motore" della Porsche che verrà bruciata dal manager tradito e beffato.



    Siamo in Largo Dell'Artide, 20 (Roma).


  • Andygx • 5/07/09 13:55
    Disoccupato - 2308 interventi
    Ercole Preziosi (Verdone) abita con moglie e figlia in un appartamento adiacente a Colle Oppio a pochi passi dal Colosseo, precisamente in Via della Domus Aurea, 1:



  • Iena • 14/05/10 18:23
    Disoccupato - 404 interventi
    La casa di Svetlana, l'amica della moglie di Verdone dove lui va nel finale per trovare per l'appunto la moglie, è a Roma in via dei Lentuli 60.




    Ecco l'ingresso alla casa:


  • Allan • 14/05/10 19:46
    Disoccupato - 1125 interventi
    La chiesa davanti alla quale Verdone medita se fare il salto nel vuoto (che poi farà) è il Convento di Sant'Antonio da Padova a Oriolo Romano (VT), lungo via Roma (grazie a IENA per descrizione e fotogrammi). Location sfruttata anche in I LAUREATI e ultimamente è stata location importante della fiction Intelligence.


  • Ruber • 8/09/10 23:03
    Compilatore d’emergenza - 9014 interventi
    Il Kartodromo dove Ercole (Verdone) si cimenta alla guida di un go kart mentre aspetta Nicola (Beppe Fiorello) è il Kartodromo 2000, località Aeroporto di Ampugnano, Sovicille (SI), come scriveva Iena:


  • Guru • 12/01/11 19:07
    Servizio caffè - 469 interventi
    L'hotel di Santa Margherita Ligure dove Ercole e Nicola (Verdone/Beppe Fiorello) passano la notte con due escort che li derubano è l'Imperial Palace Hotel di Via Pagana a Santa Margherita Ligure (GE). La facciata e gli infissi sono ancora gli stessi (comprese la lampada e la targa a fianco della porta B), mentre è stata fatta qualche modifica alla pensilina. Grazie a Ruber per fotogramma e descrizione.




    La presenza delle statue alla fine del ponte sopra via Pagana che dà l'accesso all'albergo ci conferma che il posto è quello:

  • Iena • 28/08/11 22:03
    Disoccupato - 404 interventi
    La villa dove Niki (Beppe Fiorello) incontra i nuovi manager che lo vogliono mettere sotto contratto è l'agriturismo Borgo la Bagnaia sulla SP23/c a Bagnaia (Murlo, SI). Grazie a Ruber per fotogrammi e descrizione.




    Qui si vede il viale circondato da cipressi che imbocca Verdone:




    Una delle sale interne, infine, elimina ogni dubbio:




    Successivamente, come segnala Samuel1979 che ha fatto tutte le foto, si vede la strada dove Ercole (Verdone) prende un passaggio in motorino da uno sconosciuto dopo aver lasciato la compagnia di Niki (Fiorello), che è la SP23/c a Bagnaia (Murlo, SI):




    Ecco le montagne sullo sfondo:


  • Fedemelis • 12/07/13 15:47
    Fotocopista - 1849 interventi
    Come ci segnalava Lòpe, il teatro dove Ercole Preziosi (Carlo Verdone) scoprirà le vere intenzioni di Nicola Renda (Beppe Fiorello) per il "salto di qualità", mentre si fa la doccia dopo un disastroso spettacolo (a detta del pubblico) è il Teatro Cinema Cantero in Piazza Giacomo Matteotti 23 a Chiavari (GE).


  • Herbie • 4/04/20 12:22
    Disoccupato - 1156 interventi
    Il palazzo dove abita Nicola Renda (Fiorello) prima del successo si trova in via Romolo Gigliozzi 128 a Spinaceto, quartiere di Roma. Grazie a Ruber per descrizione, fotogramma e per per aver contattato Verdone stesso, che ricordava correttamente come zona Spinaceto. Qui vediamo il palazzo sullo sfondo:




    Nel frattempo è stata risistemata la fascia di giardino antistante il palazzo, ma l'elemento rialzato (A) che fiancheggia la scala esterna che risale dal giardino dà la possibilità di riconoscere il punto esatto:

  • Fedemelis • 15/01/21 16:06
    Fotocopista - 1849 interventi
    Come segnalato da Federico, il locale dove si esibisce Nicky Renda (Fiorello) è la discoteca Planet (ex discoteca Alpheus) in Via del Commercio 36 a Roma, che Verdone aveva già utilizzato in Troppo forte.




    Come fa notare sempre Federico, tra coloro che proteggono i due protagonisti dall'assalto dei fan compaiono in un cameo i registi Marco e Antonio Manetti, conosciuti come Manetti Bros.: