Discussioni su Un detective - Film (1969)

DISCUSSIONE GENERALE

15 post
  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Fauno • 28/09/10 11:25
    Contratto a progetto - 2743 interventi
    Per Enriquez:ti pongo solo una domanda.Sicuro che l'avvento di Dario Argento sia stato due anni dopo questo film?A me non risulta...In più non contesto certo che questo film tu l'abbia trovato noioso,ma io ritengo che con Dario non abbia proprio nulla a che fare.Ciao e grazie.FAUNO.
  • Fauno • 17/12/13 15:47
    Contratto a progetto - 2743 interventi
    Continuo a leggere commenti negativi e insinuazioni che il film prende spunto a destra e a manca da Union Jack, Strars and stripes, Hamburger con uova, Liberté,Egalité Fraternité, Gallettes noir e Crepes suzettes...
    Non è vero un accidente, è un grandissimo film e mi permetto di dire che le palle stanno all'estero, che anche la loro cucina è peggiore della nostra, e che il boiled cinematografico, duro o tenero, prima di Friedkin non mi risulta sia mai esistito...A parte quello avanti tutta...FAUNO.
    Ultima modifica: 17/12/13 18:56 da Zender
  • Tarabas • 18/12/13 11:22
    Segretario - 2069 interventi
    Sul fatto che sia un grandissimo film, de gustibus.

    Quella secondo cui il "boiled cinematografico" non sarebbe un'invenzione squisitamente americana, è invece affermazione storicamente proditoria.

    A parte le radici letterarie (a un rapido controllo Raymond Chandler, Dashiell Hammett e Mickey Spillane parrebbero tutti dotati di passaporto con aquila e scritta "E pluribus unum"), il genere hard boiled arriva al cinema con film come Nemico pubblico (The Public Enemy, W. Wellman) nel 1931, cioè quando in Italia si giravano i c.d. "film dei telefoni bianchi", Friedkin non era nato e in Francia imperavano surrealismo e realismo poetico.

    L'etichetta "noir" (più propriamente cinematografica, visto che quella di "hard boiled" si riferisce prima e più correttamente alla narrativa, popolare e non, di genere poliziesco) viene come noto confezionata in Francia negli anni 40 (non posso controllare con precisione, essendo in ufficio) e viene "consacrata" da Borde e Chaumeton nel loro fondamentale "Panorama of film noir" (non ricordo il titolo francese originale).

    L'Italia arriva parecchio dopo.
  • Fauno • 19/12/13 12:00
    Contratto a progetto - 2743 interventi
    Letterariamente sì, anche perchè di Spillane ho la collana completa e mi è piaciuto non poco, ma quel che mi trova assolutamente contrario è che questo film abbia copiato a destra e a manca...Nemico pubblico lo potrei vedere e cercare, magari mi piacerebbe anche, di film noir francesi qualcuno ne ho visto, ma per me non ha assolutamente nulla nè dell'uno nè dell'altro genere...E' un film sui generis ed è splendido. Punto e basta. Non deve rendere conto a nessuno, nè al noir, nè all'hard boiled, nè tanto meno al grande Dario, che non ha certo avuto bisogno di far film del genere per essere grande. I B-movies italiani non copiano da nessuno...sono una serie meravigliosa bistrattata, riscoperta e bistrattata di nuovo. Io quando sento chiamare palloso un film del genere non riesco a restare indifferente. Chiaro che poi la controparte ne fa quello che vuole del mio intervento, eh? Ciao Tarabas. FAUNO.
  • Tarabas • 19/12/13 14:41
    Segretario - 2069 interventi
    Vabbè, diciamo che sul "Punto e basta" la conversazione tende un po' a languire. Ciao.
  • Ciavazzaro • 21/04/20 15:45
    Scrivano - 5591 interventi
    Pare che Cine34 abbia tramesso la versione originale
    il finale che ho visto un paio di ore nella replica è infatti diverso


    SPOILER

    Qui Franco muore

    FINE SPOILER


    Tra poco credo in giornata dovrebbero metterlo in streaming su mediaset play, altrimenti chiederò l'aiuto di chi lo ha registrato ieri notte o stamattina in replica, speriamo mediaset abbia tirato fuori una nuova chicca !
  • Deepred89 • 21/04/20 16:41
    Comunicazione esterna - 1601 interventi
    A me pareva che finissero così tutte le versioni. Sei al corrente di qualche edizione differente?

    ps ho recuperato la versione americana dal titolo Detective Belli. Ad occhio mi pare non ci siano parti inedite ma non ho controllato scena per scena.
  • Ciavazzaro • 22/04/20 01:07
    Scrivano - 5591 interventi
    In questo caso il finale della versione cine34 è totalmente diverso

    SPOILER

    Nella versione corrente nel finale Franco Nero brucia l'assegno, parte la musica, si sente in sottofondo il rumore di un aereo che parte e la scritta fine compare sul volto di Nero, implicando che non morirà, ma rimarrà al verde.

    Nella versione che ho visto oggi su cine34 (solo il finale ho visto) comincia l'inquadratura del volto di Nero, ma poi subito dopo vi è di nuovo la scena della parte finale di quando Nero riceve una pistolettata dall'assassina cominciando a cadere e su questa scena appare la scritta fine, implicando in questo caso che Nero morirà

    FINE SPOILER

    Inoltre la durata riportata dalla guida è 105 che sarebbe ben 8 minuti in più della versione che si trova in giro, quindi fa ben sperare che sia la versione originale.
  • Ciavazzaro • 23/04/20 01:41
    Scrivano - 5591 interventi
    Ed ecco le prove hehe

    Confrontate il finale della versione cine34
    https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/macchiedibellettoundetective/macchie-di-belletto-un-detective_F000304201000101

    con quella circolante finora
    https://www.youtube.com/watch?v=T8X6ld385oM

    Purtroppo da una breve occhiata pare che la versione cine34 non sia comunque quella originale, ma in ogni caso il finale alternativo la rende una piccola chicca !
  • Deepred89 • 28/04/20 08:07
    Comunicazione esterna - 1601 interventi
    Non posso controllare perché il mio pc con vpn (non vivo in Italia e Mediaset play normalmente ce l´ho bloccato) è inutilizzabile, ma mi è stato confermato tutto. Ottimo intervento!
  • Caesars • 5/11/20 12:00
    Scrivano - 16812 interventi
    Il Maestro, nel suo papiro, si chiedeva dove fossero l'Antonelli e la Dionisio. Per quanto riguarda la prima, interpreta Franca, l'infermiera  del dottore (vedi foto sotto), mentre la Dionisio (che secondo Imdb dovrebbe interpretare una certa Gabriella) non l'ho vista. Direi che,  almeno nella versione visionata da me, non compaia proprio. Forse andrebbe levata dal cast.
    In ogni caso sia L'Antonelli che la Dioniso (se lasciata) andrebbero (n.c.)

    Ultima modifica: 5/11/20 14:47 da Zender
  • Zender • 5/11/20 14:48
    Capo scrivano - 47807 interventi
    Grazie Caesars, ho abbattuto il papiro del vecchio che in effetti messa così era poco professionale :). Quanto alla Dionisio non saprei, magari aspetto un attimo prima di togliere un nome con un credit così chiaro.
  • Caesars • 5/11/20 15:36
    Scrivano - 16812 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Quanto alla Dionisio non saprei, magari aspetto un attimo prima di togliere un nome con un credit così chiaro.
    Ed è giusto...
    ho appena guardato nelle versioni alternative del film su Imdb, e c'è scritto questo:
    "Reissue named "Macchie di Belletto" cuts 6 minutes of footage, most notably the entire performance of Silvia Dionisio."
    Quindi ènella versione vista da me (intitolata "Macchie di belletto (un detective") mancavano totalmente le scene con la Dionisio, presenti invece nell'opera originale.
    Quindi correttissimo tenerla in cast (e a questo punto mi piacerebbe reperire la copia "completa" del film)

    Ultima modifica: 5/11/20 15:39 da Caesars
  • Caesars • 5/11/20 17:54
    Scrivano - 16812 interventi
    Magie del cinema..
    Franco Nero va a sbattere contro un palo è ammacca la sua vettura

    dettaglio del danno:


    proseguendo la marcia, improvvisamente si ritrova con la macchina nuova

    dettaglio del frontale
  • Deepred89 • 5/11/20 18:26
    Comunicazione esterna - 1601 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    Quanto alla Dionisio non saprei, magari aspetto un attimo prima di togliere un nome con un credit così chiaro.
    Ed è giusto...
    ho appena guardato nelle versioni alternative del film su Imdb, e c'è scritto questo:
    "Reissue named "Macchie di Belletto" cuts 6 minutes of footage, most notably the entire performance of Silvia Dionisio."
    Quindi ènella versione vista da me (intitolata "Macchie di belletto (un detective") mancavano totalmente le scene con la Dionisio, presenti invece nell'opera originale.
    Quindi correttissimo tenerla in cast (e a questo punto mi piacerebbe reperire la copia "completa" del film)


    Ho visionato la copia primigenia intitolata Un detective e posso affermare che non è presente nessuna scena aggiuntiva rispetto al master circolante.