LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/07/09 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 13/07/09 09:53 - 8557 commenti

I gusti di Pigro

L'anziana madre muore e i due figli devono accompagnarne la salma al paesello lontano: ma i fratelli si odiano e non si vedono da decenni. Film di normale piattezza televisiva, se non fosse per il tema, qui deflagrante proprio per la cornice normale e normalizzante della tv e per la caratura dei protagonisti: l'omosessualità. E' proprio questa la causa del dissidio fraterno, ed è questo l'argomento centrale, didatticamente risolto per mostrarne la condizione e superare gli stereotipi. Ottimo e inedito Manfredi in versione da anziano gay.

Ciavazzaro 10/10/09 12:47 - 4770 commenti

I gusti di Ciavazzaro

La fiction è una delle ultime occasioni per vedere l'immenso Manfredi che offre una buona interpretazione; purtroppo non in un prodotto di qualità. Banfi non risulta convincente, il cast secondario è imbarazzante (c'è giusto Fangareggi). Un'occasione sprecata: i due attori insieme avrebbero potuto offrire di più.

Skinner 9/11/09 14:08 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Discreta commedia familiare retta dalle buone prove recitative dell'affiatata coppia Banfi-Manfredi, entrambi con ruoli e look diversi dal solito. Difetto: rinunciare troppo (per scelta) all'umorismo e un'insita prevedibilità della trama. Tuttavia il ritmo è buono e non ci si annoia. Buono il cast di supporto: si vedono Gianni Garko, Fangareggi, la Turina e Greg di Lillo & Greg.
MEMORABILE: Manfredi che carica in macchina due trans.

Rambo90 10/05/11 23:39 - 6913 commenti

I gusti di Rambo90

Un onesto film tv, buono nel ritmo ma da vedere soprattutto per l'ottima interpretazione della coppia Banfi-Manfredi, davvero affiatati insieme ed entrambi lontani dai loro personaggi classici. Non si ride molto, perché la storia abbandona presto il taglio da commedia on the road per uno più drammatico e facilmente commovente, ma ciononostante è un film da vedere, garbato e anche con un bel cast di contorno.

Funesto 15/06/12 00:12 - 525 commenti

I gusti di Funesto

M'è sempre piaciuto. Due dei più grandi attori di commedie italiani insieme, anche se un po' avanti con gli anni, per un'opera gradevole e ben confezionata. Per gli standard televisivi odierni è ottimo, pur se tradisce la sua destinazione a causa di momenti puramente strappalacrime tipici delle fiction (superflua la scena dei trans che vanno a trovare il malato di cancro, così come il subplot della figlia di Manfredi). Avrei gradito qualche pizzico di comicità in più, ben pertinente con la trama visto il potenziale comico di certe scene. ***!.
MEMORABILE: La (ri)costruzione del rapporto fra Banfi e Manfredi (che offre un'elegante performance); La bara che si fa un viaggetto per il fiume.

Alberto Simone HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Ruber • 15/12/11 17:23
    Contratto a progetto - 9083 interventi
    Il paese dove i due fratelli vanno a seppelire la madre deceduta affrontando il lungo viaggio e che nel film viene chiamato Case Bianche, è nella realtà Ostuni, che nel suo paesaggio ha le case tutte di colore bianco.
  • Homevideo Xtron • 12/10/14 13:58
    Servizio caffè - 1919 interventi
    Il dvd 01/IIF è letterbox