The wandering Earth

Media utenti
Titolo originale: Liu lang di qiu
Anno: 2019
Genere: fantascienza (colore)
Regia: Frant Gwo
Note: Soggetto tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore di fantascienza cinese Liu Cixin.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/06/19 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 4/06/19 08:49 - 7831 commenti

I gusti di Pigro

Il sole sta per esplodere, così la Terra viene letteralmente trasportata in un’altra galassia ma rischia di andare a sbattere contro Giove. Se il soggetto suona strambo e qualche passaggio oscuro, questo film cinese è tutt’altro che velleitario, anzi! Altissima spettacolarità, ritmo e tensione alle stelle, scene e ambienti mozzafiato: insomma fantascienza adrenalinica di razza, senza la solita zavorra della retorica patriottica Usa. La sottotrama padre-figlio è il flebile ma intrigante tocco umano in un plot molto action. Merita la visione.

Galbo 7/06/19 23:56 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Campione di incassi in patria, non ha nulla da invidiare alle più blasonate produzioni occidentali per quello che riguarda il comparto tecnico, effetti speciali in primo luogo, ma anche montaggio e caratterizzazione ambientale. Dal punto di vista narrativo, risulta più riuscito nella prima parte, mentre nella seconda è più sbilanciato a favore di una retorica familiare eccessivamente insistita che culmina in un finale fastidioso, oltre che poco credibile. Attori ben scelti. Nel complesso merita la visione.

Daniela 7/06/19 14:38 - 9530 commenti

I gusti di Daniela

La vita sulla Terra ha i decenni contati. Invece di organizzare una migrazione verso un altro pianeta abitabile, tutti i governi uniscono le loro forze per trasformare il nostro in un'enorme astronave alla ricerca di un posticino in un sistema simile a quello solare... Kolossal a cui non difettano certo ambizione e fantasia nello spunto, peccato che l'estetica video-ludica della messa in scena e gli stereotipi nella galleria dei personaggi ricalchino troppo i catastrofici alla Emmerich, limitandosi a sostituire la retorica patriottarda USA con quella cinese, non meno pomposa.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Daniela • 7/06/19 14:50
    Consigliere massimo - 5229 interventi
    Grande successo commerciale sul mercato asiatico, tanto da diventare a livello mondiale il secondo film con maggiori incassi nella storia del cinema di produzione non statunitense.

    Fonte: IMDB