The house on Chelouche Street 

Media utenti
Titolo originale: The House on Chelouche Street 
Anno: 1973
Genere: drammatico (colore)
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/06/20 DAL BENEMERITO MARCOLINO1
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Marcolino1 4/06/20 11:57 - 497 commenti

I gusti di Marcolino1

Minimale nelle inquadrature e nelle ambientazioni, girato in quattro stanze, letteralmente numerabili con le dita di una mano e un paio di strade. Questo è giustificabile, in parte, dalla situazione politica rappresentata una sorta di assedio costrittivo: d'altronde già il titolo evoca la limitazione spaziale. Ma la vicenda è ridotta al minimo anche nella narrazione, troppo dilatata dalle inquadrature  statiche. Non è sufficiente l'intensità nell'interpretare i ruoli, comunque presente, per generare un neorealismo post-italico se manca quel lirismo necessario a conferire il valore aggiunto.
MEMORABILE: Le lacrime di Haim; Le  frasi sporadiche in spagnolo,segno della presenza di esuli; Le luci puntate in modo impietoso negli occhi dalla polizia.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.