Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/03/10 DAL BENEMERITO R.F.E.
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

R.f.e. 28/03/10 18:39 - 816 commenti

I gusti di R.f.e.

Quintessenza di tutti i film dei Fifties ambientati su pianeti popolati di bellissime fanciulle in minigonna, girata da Bernds con gli scarti del suo precedente e meglio riuscito, Mondo senza fine (pure i ragni gommosi ha riciclato, quel simpaticone!), questa ineffabile stupidaggine ha i suoi (pochissimi) punti di forza nell’avvenenza delle sue “venusiane”. Zsa Zsa Gabor (doppiata da Rosetta Calavetta) non interpreta il ruolo eponimo – ricoperto da Laurie Mitchell – come potrebbe sembrare dalla pubblicità, bensì la scienziata Talleah.

Rufus68 29/01/17 14:04 - 3808 commenti

I gusti di Rufus68

Il matriarcato regna su Venere, ma bastano un pugno di citrulli maschi della Terra per farlo sciogliere come neve al sole... Inguardabile a causa dell'assoluta sciocchezza dell'insieme può essere recuperato, da qualche temerario, come coloratissimo reperto da fumetto anni Cinquanta (le temibili venusiane son tutte in minigonna e rossetto d'ordinanza); e per l'innocente vacuità che stimola nostalgie e rimpianti verso un cinema oggi impossibile.

Gestarsh99 16/05/19 23:36 - 1395 commenti

I gusti di Gestarsh99

Nazi(femmini)ste su Venere. Altra spedizione astronautica per Eddie Bernds, in un semi-sequel "platonico" del suo antecedente dystopian-movie, di cui arriva in parte a riutilizzare effetti speciali e fantastrumentazioni. L'attrattiva del regista per le beltà futuristiche ha modo di imporsi ancor più platealmente su un intero harem di venuste venusiane, una civiltà ginecocratica di cosmopin-up assai più intrattabile e bellicosa degli ipogeici abitatori di Mondo senza fine. Un cosciòdromo multicolor che feliciterà solo gli occhi, essendo il resto sostanzialmente ordinario e affatto sorprendente.
MEMORABILE: Il perentorio "Bàccino!"; L'irrinunciabile marchio di fabbrica del regista: veneri procaci e scosciate a ogni angolo del pianeta...

Cerveza 10/07/23 07:27 - 340 commenti

I gusti di Cerveza

Se dobbiamo inventarci il pianeta Venere, perché non immaginarlo come un paradiso terrestre popolato esclusivamente da superfemmine in miniabito e tacchi alti (finalmente a dimostrare che lo fanno solo per loro stesse e non per compiacere gli uomini)? Non è un documentario ma pura fantasia, e come tale dev'essere approcciata. Liberiamoci dalla tara del tempo, dal pensiero di costumi e scenografie riciclate, e godiamoci questo film leggero, ipercromatico, fumettistico; giudichiamolo per quello che è: un ingenuo e simpatico oggetto di modernariato sconsigliato alle femministe.
MEMORABILE: Il professore messo in un lettino con le sponde per il viaggio spaziale; Il televisorino ultrapiatto con telecomando; La cilecca della super-arma.

Edward Bernds HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina La vendetta del dr. KSpazio vuotoLocandina Mondo senza fineSpazio vuotoLocandina The three Stooges in orbitSpazio vuotoLocandina Quantrill il ribelle
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Homevideo Xtron • 17/04/13 21:03
    Servizio caffè - 2144 interventi
    Il dvd Sinister:

    Audio in italiano e inglese
    Sottotitoli in italiano
    Formato video 2.35:1 anamorfico
    Durata 1h16m32s
    Extra Trailer e presentazione di Cozzi

    All'inizio c'è il solito avvertimento delle scene inedite in lingua originale con sottotitoli in italiano, però io sinceramente non ne ho notate.

    Un'immagine dal dvd (si trova al min. 49:44)

    Ultima modifica: 18/04/13 09:03 da Zender
  • Discussione Gestarsh99 • 18/05/19 21:27
    Vice capo scrivano - 21546 interventi
    Al di là del valore intrinseco di questo suo ultimo space-movie, c'è da dire che quando Eddie Bernds (103 film all'attivo!) mette mano alla fantascienza, il "risciacquo oculare" maschile è più che una garanzia: scenografie e costumi coloratissimi ma soprattutto extrafemmine conturbanti come solo nei burlesque coevi (e ancor più che nel precendente Mondo senza fine, del 1956).

    Qualunque sia il giudizio sul film, all'epoca saran stati certamente soldi ben spesi in biglietti per quegli spettatori più interessati al pilu che al carrozzone sci-fi.
    Ultima modifica: 19/05/19 13:11 da Gestarsh99
  • Curiosità Gestarsh99 • 20/05/19 17:45
    Vice capo scrivano - 21546 interventi
    Oltre a riutilizzare parte delle strumentazioni scenografiche del precedente Mondo senza fine (1956), nel film viene anche recuperato il peculiare guardaroba maschile impiegato in Il pianeta proibito (1956).

    Qui sotto un confronto tra le identiche tute spaziali indossate dai diversi equipaggi rispettivamente in La regina di Venere (1958) e Il pianeta proibito (1956):