LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/09/21 DAL BENEMERITO BUBOBUBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 16/01/22 08:31 - 11852 commenti

I gusti di Galbo

Sebbene prenda le mosse da un caso di cronaca nera (l’omicidio di una ragazza araba di cui è incolpata una coetanea americana), "La ragazza di Stillwater" è il ritratto di un padre ombroso e tormentato che pare trovare in un paese straniero un’occasione di redenzione. La regia di McCarthy è discreta ma incisiva e valorizza al massimo l’interpretazione di un Matt Damon mai così convincente e in grado di relegare sullo sfondo la vicenda giudiziaria inducendo lo spettatore ad appassionarsi maggiormente al suo percorso umano. Buona l’ambientazione. Un buon film.

Bubobubo 13/09/21 11:36 - 1676 commenti

I gusti di Bubobubo

Da cinque anni Marsiglia non parla d'altro: ragazza dell'Oklahoma, giunta oltralpe per un progetto di cooperazione internazionale, ammazza la fidanzata musulmana. Convinto della sua innocenza, il padre si trasferisce per cercare delle controprove decisive, ma le barriere linguistiche e culturali sembrano impenetrabili... Tema classico svolto in maniera che più classica non si può, con qualche lunghezza di troppo (esorbitanti 140') e certi momenti di stanca saccarinica. Nel complesso non dispiace (Damon stolido yankee funziona), ma forse si poteva dire molto di meglio con molto meno.
MEMORABILE: Il tentato suicidio di Allison (Breslin); Allo stadio.

Hiphop 15/09/21 09:44 - 41 commenti

I gusti di Hiphop

La celebre Amanda Knox ha accusato sceneggiatori e registi di essersi ispirati alla sua storia senza menzionarla. E, va da sè, senza pagarla... La storia può forse ricordare il caso di Perugia, ma in realtà il film racconta il tentativo di un padre, Matt Damon, ingrassato ed efficace, di salvare la figlia accusata di omicidio in un paese straniero (Francia). Un film non del tutto riuscito, forse a causa dell'eccessiva lunghezza, ma con una buona introspezione psicologica dei personaggi. Ottima la parte riservata all'approfondimento del rapporto padre e figlia. Lento ma godibile.
MEMORABILE: La collana Stillwater.

Daniela 19/10/21 12:56 - 11446 commenti

I gusti di Daniela

Operaio dell'Oklahoma si reca a Marsiglia per trovare nuove prove che possano scagionare la figlia in prigione per l'omicidio di una ragazza araba con cui aveva una relazione, incontrando molte difficoltà per le barriere di lingua e cultura... Il film somiglia al suo protagonista, interpretato con buona aderenza psico-fisica da Damon: è un dramma solido ma pesante, a tratti quasi didascalico e non esente da passaggi sentimentali ricattatori, al quale avrebbe giovato una maggiore concisione. Buono comunque l'epilogo malinconico anche se nel segno di un ritrovato rapporto padre/figlia.

Capannelle 1/05/22 23:44 - 4043 commenti

I gusti di Capannelle

Se Tom McCarthy ci aveva strabiliato con il precedente film, qui la sua conversione a una storia più sofferta e per certi versi più europea non sortisce gli effetti sperati. Valicare le due ore di durata si rivela infatti un'impresa abbastanza difficile e che l'esperienza interiore del protagonista, un Matt Damon quasi sempre in scena, da sola non riesce a sostenere. A tratti sembra qualcosa di televisivo, anche se questo non significa che la fattura sia poco curata. Manca però un vero coinvolgimento e nessuna prestazione è memorabile, da parte del cast.
MEMORABILE: Tom McCarthy.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.