Il sangue d'un poeta

Media utenti
Titolo originale: Le sang d'un poète
Anno: 1930
Genere: fantastico (bianco e nero)
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/11/08 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 29/11/08 10:48 - 7904 commenti

I gusti di Pigro

Episodi come ossessioni e frammenti di memoria di Cocteau prendono vita in questo film, reinventandosi in forma fantasiosa, surreale e mitica. La raffinata complessità dei piani (la realtà, la trasfigurazione, il simbolo, il sogno, l'erotismo, il cinema, il teatro) si trasforma in un viaggio erratico nel non detto: è infatti l'immagine a prendere il sopravvento, e non perché il film sia quasi muto, ma perché l'immagine stessa ha un vigore evocativo davvero raro. Un piccolo capolavoro, sensuale e insidioso, del surrealismo.

Gaussiana 6/05/12 19:06 - 121 commenti

I gusti di Gaussiana

Sebbene Cocteau ci tenesse a non essere accostato al surrealismo vero e proprio (siamo nello stesso anno di L'âge d'or di Buñuel) e rivendicasse una dimensione più intimista per quest'opera - dimensione che dobbiamo riconoscere, visti i riferimenti all'artista e alla generazione dell'opera d'arte - il tema del sogno, il ritorno all'infanzia, le carte, il baro e la morte sono ascrivibili al surrealismo francese senza ombra di dubbio. Il film è comunque criptico e autoreferenziale ed è dunque da consigliare a chi s'interessa al cinema d'avanguardia.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.