LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/05/11 DAL BENEMERITO GESTARSH99
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Gestarsh99 7/05/11 22:51 - 1334 commenti

I gusti di Gestarsh99

Gran disdetta, per un manovale abituato alla vita di bordo, quella di restare appiedato senza lavoro, costretto a riparare negli odiati bassifondi newyorkesi, in un quartiere vessato dalle prepotenze di una gang... Tre anni dopo il dirompente Rolling thunder, Flynn ritenta i binari del film di vendetta, convergendo però verso un taglio più realistico e dimesso, senza esibizionismi o populistiche tirate vigilantesche. Le violenze sono contenute e fuori campo e al superomismo giustizialistico winneriano si sostituisce un inno sincero ma debole alla coesione ed alla determinazione.
MEMORABILE: Le musiche stridenti ed inadeguate; il magnetico e "zorresco" leader ispanico Angel Cruz (Rudy Ramos).

Digital 21/08/14 08:51 - 1122 commenti

I gusti di Digital

Marinaio momentaneamente disoccupato torna a vivere in un quartiere newyorkese dove agiscono pericolosi teppisti che il nostro cercherà in tutti i modi di contrastare. Thriller urbano a metà strada tra il revenge movie e l'indagine antropologica su certi derelitti che popolano i quartieri più poveri delle metropoli. Ciò che ne scaturisce è un film che pur contenuto nella violenza (comunque presente) mantiene saldo l'interesse attraverso la lodevole prova del cast e grazie alla sapiente regia dell'esperto John Flynn. Risaputo ma gradevole.

Herrkinski 6/10/14 03:51 - 5281 commenti

I gusti di Herrkinski

Dopo l'interessante Rolling thunder Flynn realizza un dramma urbano veramente ben fatto; le atmosfere del ghetto, tra grigiume e scorci notturni ben fotografati, riportano alla mente I guerrieri della notte mentre la trama ha qualche attinenza col filone giustizialista alla Bronson; tuttavia, a parte il bel finale, non si scade nella violenza tout-court e la storia ha varie sfaccettature, con bei ritratti dei vari personaggi. Ottimo tutto il cast, curata la confezione, spigliato il ritmo; decisamente sottovalutato, ma davvero un lavoro solido.

Daniela 23/11/19 12:10 - 9631 commenti

I gusti di Daniela

In attesa di un nuovo imbarco, un marinaio va a vivere in un quartiere popolare di New York in cui spadroneggia una banda di violenti che nessuno osa denunciare per timore delle ritorsioni... Hill aveva avuto un grande successo l'anno precedente con i suoi guerrieri, questo invece fu un fiasco nonostante le tematiche fossero attinenti. Certo siamo su ben diversi livelli ma quello di Flynn è un film piuttosto valido che, nel suo invito a reagire come comunità solidale, veicola un messaggio positivo, per cui gli si perdonano volentieri alcune facilonerie ed incongruenze. Da recuperare.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Gestarsh99 • 8/05/11 17:01
    Scrivano - 15044 interventi
    Assolutamente irreperibile la locandina italiana di questo raro street-movie anni '80 che, senza eccessi truculenti, pesca a piene mani sia dai film sulle gang metropolitane alla Hill/Kaufman, sia dagli sleaze-revenge post-winneriani.

    Non per altro il regista è lo stesso che tre anni prima si era reso artefice di un cult abbastanza noto quale Rolling Thunder, senza contare il suo successivo Sorvegliato speciale, sorta di remake in chiave muscolar-reaganiana del capolavoro carcerario
    Fuga da Alcatraz.
  • Discussione Buiomega71 • 8/05/11 17:30
    Pianificazione e progetti - 22095 interventi
    Ottimo, sempre detto che John Flynn era un regista sottovalutato. Bhè, tanto raro non direi, girava in vhs per la label Skorpion , in parecchie videoteche dell'epoca, con un assurda cover che faceva sembrare il film un horror/thriller alla I terrificanti assassini della via morgue.
  • Discussione Gestarsh99 • 8/05/11 17:54
    Scrivano - 15044 interventi
    E' un film che comunque ha circolato poco e nulla.
    In compenso però sono riuscito a rintracciare la cover della vhs Skorpion:

  • Discussione Buiomega71 • 8/05/11 17:56
    Pianificazione e progetti - 22095 interventi
    Bhè, poco o nulla non direi. L'avevo io in videoteca negli anni gloriosi delle vhs (che poi mi sono tenuto). Se non vado via errato, una delle prime uscite dell'allora, neonata, Skorpion.
  • Discussione Gestarsh99 • 8/05/11 17:58
    Scrivano - 15044 interventi
    Quindi avevi o hai una videoteca (se non ho inteso male)?
  • Discussione Buiomega71 • 8/05/11 18:02
    Pianificazione e progetti - 22095 interventi
    Avevo, Gestar, avevo, negli anni d'oro. Poi sono, diciamo così "andato sul camino", ho venduto le vhs ad un rappresentante e tenuto quelle che mi aggradavano di più.
  • Discussione Gestarsh99 • 8/05/11 18:08
    Scrivano - 15044 interventi
    Quindi questa è andata, suppongo... :(
  • Discussione Buiomega71 • 8/05/11 18:10
    Pianificazione e progetti - 22095 interventi
    No, questo film l'ho tenuto. Ho mollato soprattutto le commedie, i pornazzi e qualche film che adesso, ahimè, me ne pento....
  • Homevideo Digital • 21/08/14 08:57
    Segretario - 3040 interventi
    Orben dunque. Di questo film ho sia il passaggio satellitare di MGM Channel che il dvd della MGM (con audio inglese). Il passaggio tv è in 4:3 e dura esattamente 98' 30'', mentre il dvd è in 16:9 e il cronometro batte 102' 48''. La discrepanza tra le due durate è data unicamente dal differente frame-rate (25 fps per il passaggio tv, 23 fps per il dvd). Da ciò si evince che il passaggio di MGM Channel è uncut.
  • Homevideo Buiomega71 • 21/08/14 10:17
    Pianificazione e progetti - 22095 interventi
    Digital ebbe a dire:
    Orben dunque. Di questo film ho sia il passaggio satellitare di MGM Channel che il dvd della MGM (con audio inglese). Il passaggio tv è in 4:3 e dura esattamente 98' 30'', mentre il dvd è in 16:9 e il cronometro batte 102' 48''. La discrepanza tra le due durate è data unicamente dal differente frame-rate (25 fps per il passaggio tv, 23 fps per il dvd). Da ciò si evince che il passaggio di MGM Channel è uncut.

    Io ho la vhs della Skorpion, che dura esattamente 1h, 37m e 53s