LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/05/10 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 2/05/10 20:51 - 4967 commenti

I gusti di Herrkinski

Bronson-movie prodotto dalla Cannon, come gli ultimi capitoli del "giustiziere" e qualche altro film '80s dell'attore. La storia è tipicamente made-in-USA: la First Lady (Ireland) è in pericolo e la sua guardia del corpo (Bronson) deve proteggerla dai terroristi. Meno spettacolare e violento degli altri film Cannon con lo stesso protagonista, presenta comunque qualche scena d'impatto e le tipiche battute sarcastiche dell'attempato Bronson. Ok anche il resto del cast, ma il film ha qualche lungaggine di troppo e scade presto nella solita routine.
MEMORABILE: Bronson sulla moto con mitraglietta.

Daidae 25/07/10 02:35 - 2720 commenti

I gusti di Daidae

Tra i meno convincenti film dell'accoppiata Cannon-Bronson. La bravura del famoso giustiziere non si discute, ma il film è troppo scialbo, prevedibile e per certi versi anche un po noioso; non male anche il restante cast, in particolare Jill Ireland (qui al suo penultimo film). Lo si può guardare ma senza attendersi nulla di eccezionale.

Lovejoy 9/08/10 15:23 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Mediocre thriller - action diretto con pesantezza da Hunt, in passato montatore dei film di Bond (in particolare i primi della serie). Ma come regista non è mai stato una cima e anche in questa occasione lo dimostra appieno. Non che la storia sia qualcosa di mai visto prima, ma aveva a sua disposizione un validissimo cast, che però in fin dei conti non funziona come potrebbe. Persino Bronson appare appesantito.

Tomastich 8/12/10 11:13 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Un po'troppo leggero per i canoni bronsoniani e soprattutto non gli muore nessun familiare. Scherzi a parte, siamo di fronte ad un buon prodotto di intrattenimento d'azione con un alone politico che fa parte della trama. Pochi i momenti d'azione e le sparatorie a cui Charles Bronson ci aveva abituato negli anni precedenti.

Cotola 5/01/12 23:51 - 7404 commenti

I gusti di Cotola

Filmetto action che si segnala soprattutto per una storia piena di scempiaggini e di situazioni ad alto contenuto di inverosimiglianza. Anche stando al gioco, il vero problema è che persino le scene di azione sono mal congegnate e non c'è la pur minima tensione. Qualche raro momento accettabile è costituito dai duetti tra la first lady e la sua guardia del corpo, il cui rapporto raggiunge alte vette di cretineria. Il classico esempio di film alimentare, almeno per ciò che concerne Bronson.

Xtron 30/12/14 22:39 - 80 commenti

I gusti di Xtron

Discreto film d'azione/thriller con l'inossidabile Charles Bronson. La storia a dire il vero è un po' banale e già dalle prime battute si capisce dove si andrà a parare. La coppia Bronson-Ireland però funziona bene e ci regala anche qualche momento di comicità (niente di memorabile comunque).
MEMORABILE: L'occhio nero della first lady.

Rambo90 13/01/15 00:38 - 6275 commenti

I gusti di Rambo90

Tra gli ultimi di Bronson uno dei più gradevoli: la trama è esile ma veloce e ravvivata dai continui battibecchi tra i due protagonisti (lei è una Jill Ireland brava e ancora bella). L'azione non manca e Hunt sa dirigerla, soprattutto lo scontro finale preceduto da un buon inseguimento sull'acqua. Insomma, per i fan del genere è sicuramente godibile.

Myvincent 11/05/15 19:33 - 2502 commenti

I gusti di Myvincent

La collaudata coppia Bronson/Ireland ancora assieme e scoppiettante in un action-movie in cui si attenta ripetutamente alla vita di una insopportabile first-lady. Questa volta, però, l'idillio sembra non funzionare alla perfezione, soprattutto a causa del target decisamente televisivo (incluse le scene rocambolesche, al di sotto delle aspettative). Comunque si fa vedere.

124c 20/07/19 00:22 - 2756 commenti

I gusti di 124c

Charles Bronson diventa la guardia del corpo della First Lady Jill Ireland, anticipando in qualche anno il Clint Eastwood di Nel centro del mirino, anche se qui il thriller si fa un po' commedia per via dei duetti Bronson/Ireland, esilaranti. Proprio nel film dove il Giustiziere della notte potrebbe scatenarsi e ammazzare a iosa, perché stavolta è lui che porta il distintivo, si dà una calmata e spara solo quando è necessario. Simpatica la giovane collega cino-americana che fa il filo al vecchio Charles, ma Bronson ha fatto di meglio.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.