Discussioni su Tre piani - Film (2021)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Uomoocchio • 24/09/21 13:10
    Galoppino - 5 interventi
    E cosi' nella penuria di nuovi titoli in sala, aspettando 007, arriva questo nuovo Moretti, Tre piani. Mi pare che la critica, spesso troppo accondiscendente, stavolta sia invece troppo cattiva. E" un drammone su colpa, responsabilita', liberta'. Insomma temini leggeri, ma avvincente anche se troppo lungo. I tre piani oltre che a quelli della palazzina dove e' ambientati, forse alludono proprio alla coscienza personale, alla legge e al desiderio, in contrasto con loro? E se migliore di obbrobrii tipo Palombella rossa, e' inferiore anche agli zenith morettiani. Il suo non e' mai stato un cinema che fa godere l'occhio, a parte certi sprazzi di Sogni d'oro e Habemus papam, ma qui davvero il rigore estetico, il giansenismo cinematografico morettiano rischia la piattezza e sconfina col televisivo. Dov'e' il limite tra bresson e la simil fiction? E irrisolto cone spesso nel regista l'equilibrio tra reale ecdurreale ( i oersonaggi che in 10 anni non invecchiano, il prefinale felliniano). Comunque da vedere. Bravi scamarcio e la buy. Moretti interprete no
  • Reeves • 25/09/21 23:49
    Call center Davinotti - 475 interventi
    Beh Palombella rossa obbrobrio non direi, ma ogni parere è lecito. Condivido invece il fastidio per il fuoco incrociato della critica contro il film. Mi sembra che a Moretti succeda ciò che accadde a Benigni: prima tutti lo incensano, poi tutti contro
  • Mauro • 1/02/22 11:57
    Disoccupato - 11171 interventi
    E' morto Paolo Graziosi