LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/09/18 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 2/09/18 16:26 - 7461 commenti

I gusti di Cotola

Dalla nascita alla morte: l'infanzia, l'adolescenza, i flirt, l'amore, il matrimonio, la maturità, fino alla vecchiaia ed oltre. Il brescano Piavoli segue la vita di un piccolo paesino del Mantovano, Castellaro Lagusello, e lo fa a modo suo: attento, discreto e sobrio, rinunciando quasi del tutto ai dialoghi. E ovviamente con un occhio attento alla "poesia" che si può ritrovare in varie immagini, alcune invero molto belle, ma meno che in altre occasioni. Ma a non convincere del tutto è un'eccessiva programmaticità che lo rende non troppo spontaneo, ma non certo "falso" e brutto.

B. Legnani 23/05/20 22:51 - 4695 commenti

I gusti di B. Legnani

Estenuante lungometraggio d'un riconosciuto maestro. Girato essenzialmente a Castellaro Lagusello, deliziosa frazione della mantovana Monzambano (ma chi è della zona riconosce momenti girati nei dintorni), rappresenta il fluire della vita: infanzia, giovinezza, maturità, vecchiaia. Il tutto condito con immagini molto belle, che non cadono mai nell'oleografico, ma che giungono purtroppo a spazientire. Qua e là momenti toccanti, come l'anziana che guarda la foto di sé stessa, da giovane. Rieccheggiano molte delle precedenti opere di Piavoli, compresi i corti della giovinezza. Sincero, ma noioso.
MEMORABILE: L'anziana, sdraiata, guarda fissamente la foto di sé stessa, di mezzo secolo prima. Un lungo e travagliato dialogo, fra sé e sé, in una sola scena.

Bubobubo 5/07/20 12:26 - 1187 commenti

I gusti di Bubobubo

Così una celebre canzone dei Kansas: "I close my eyes only for a moment and the moment's gone". In un batter d'occhio il bimbo abbandona la slitta e sale in sella al motorino: balla con l'amata sotto le viti e la conduce per mano fuori dalla chiesa; osserva in un doloroso silenzio il proprio alter ego di cinquant'anni prima e il germogliare delle nuove generazioni, con le quali si avvia verso il sipario. Tutto sempre uguale, tutto ugualmente diverso. La metafora è ben nota, ma il risultato è intriso di commovente poesia. Arcano e fatato il mantovano rurale catturato da Piavoli.
MEMORABILE: I lunghi, assorti lunghi sguardi dei personaggi; Il neonato s'inerpica a gattoni sulla scalinata, il vecchio la sale a fatica; La natura immota.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.