Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Catastrofico dal fiato corto che per la prima ora funziona e a tratti avvince ma che nell'ultima mezz'ora precipita inesorabilmente nella noia. Quando cioè la buona sceneggiatura, dialogata con una certa cura e interpretata al meglio da un cast eccellente, lascia lo spazio al lavoro di regia pura (firmata da Ronald Neame) ci si impantana nello stesso fango che domina l'ultima parte, nei sotterranei della metropolitana newyorkese. Fin lì però il film aveva retto molto bene; non tanto grazie agli effetti speciali (una gigantesca valanga in Svizzera, un'inondazione a Hong Kong causata dal classico tsunami e una deludente cascata di piccole meteore tra i grattacieli della Grande Mela) quanto, come detto,...Leggi tutto all'interpretazione di un cast ottimamente assortito: il sornione Sean Connery nel ruolo dell'inventore degli Hercules (i missili a testata nucleare cui spetta il compito di annientare la meteora entrata in rotta di collisione con la Terra), Karl Malden in quella dell'organizzatore delle operazioni, Henry Fonda presidente, Martin Landau generale dell'esercito, Natalie Wood traduttrice istantanea del rappresentante russo giunto a New York per l'affiancamento di testate missilistiche russe a quelle americane. Un quadro generale ben studiato, uno scacchiere politico-militare banale ma coinvolgente su cui vengono mosse le pedine giuste al momento giusto. Senza far gridare al miracolo METEOR riesce insomma a fornire esattamente ciò che ci si aspetterebbe da un film del genere; almeno prima di scivolare in direzione dell’estenuante finale di cui sopra, che sembra malamente appiccicato al resto solo per raggiungere il minutaggio richiesto.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Sadako 17/03/07 21:29 - 177 commenti

I gusti di Sadako

In piena fase di catastrofi cinematografiche, mancava solo il meteorite in collisione con la Terra. Mentre il mondo è ancora immerso nella guerra fredda, gli sceneggiatori trovano il modo di far collaborare i due schieramenti e dirigere le testate nucleari orbitanti (tutti sanno che ci sono, ma nessuno lo dice) contro la grossa palla di terra e ghiaccio che - fortuna - punta proprio contro New York. In parte Connery, ma grandioso Brian Keith nel ruolo dell'esperto russo. Un precursore del genere.

Homesick 2/02/08 19:08 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Catastrofico ordinario in svolgimento ed effetti speciali; spesso noioso e inconludente, nonostante i suoi riferimenti alla necessità del disgelo tra le superpotenze USA e URSS. Come accade con questo genere di film - così come quelli di argomento bellico - si apprezza in primis per il grandissimo cast, del quale restano impressi Connery, Keith, la Wood e Landau.

Ciavazzaro 7/04/08 14:35 - 4773 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Più che discreto film catastrofico, con come al solito un ottimo cast di star. Oltre ai nomi noti, vorrei segnalare la Wood, Fonda (che torna in un film in aria di guerra atomica dopo A prova di errore, anche se in questo caso c'entra un meteorite). Non male neanche gli effetti speciali con la distruzione di New York. Chi lo considera brutto si guardi i tv-movie di oggi e cambierà sicuramente idea.

Puppigallo 22/09/09 22:47 - 5009 commenti

I gusti di Puppigallo

Gran mattonata iperdatata con personaggi quasi macchiettistici, battute facili, effetti mediocri (era dalle meteoriti luminose de L'invasione dei mostri verdi, che non di vedeva una pioggia meteorluminosa notturna così pagliaccesca) e interesse che diminuisce sempre più, mentre avanza lo sbadiglio, nonostante Connery e Fonda ce la mettano tutta per dare un senso a una pellicola più pesante del cattivo e corpulento meteorite in rotta di Terracollisione. Naturalmente, c'è la solita gara USA-URSS a chi è più bravo, anche se le circostanze uniranno i due litiganti. Evitabile.
MEMORABILE: Connery: "Se mi metti una scopa nel sedere, ti spazzo il tappeto uscendo". E l'altro: "Cordiale come un bisonte".

Rambo90 24/09/10 02:17 - 7294 commenti

I gusti di Rambo90

Prima di Armageddon c'era questo catastrofico che parte dallo stesso presupposto: un meteorite che sta per impattare contro la terra. Qui però si pensa di far partire missili spaziali russi e americani per abbatterlo. E a parte le riprese nello spazio (abbastanza noiose) il film funziona bene, ha un buon ritmo e una tensione che regge per tutta la durata. Il cast è ottimo: Sean Connery spicca come protagonista, Keith è simpaticissimo, Malden e la Wood comprimari di classe. Trevor Howard invece è sprecato, fa solo due brevi comparsate.
MEMORABILE: In una pioggia di meteoriti esplodono le torri gemelle... avesse portato sfortuna?

Galbo 9/02/11 16:30 - 12066 commenti

I gusti di Galbo

Verosimilmente ispiratore del più recente Armageddon, il "disaster movie" Meteor è il tipico film di un genere particolarmente in auge negli anni '70. Questo è nobilitato da un cast di prim'ordine (da Fonda a Connery) ma la sceneggiatura non è particolarmente riuscita e gli effetti speciali sono piuttosto mediocri. Se si è molto amanti del genere ci si può dare un'occhiata.

Modo 18/12/13 10:43 - 914 commenti

I gusti di Modo

Film d'annata che segue il filone catastrofico in voga in quegl'anni. Non male, con una trama discreta dove non appaiono certo accecanti gli effetti speciali. Bella interpretazione di Sean Connery e soprattutto di Brian Keith. Il ritmo non è dei piu frenetici puntando più sui dialoghi (talvolta superficiali). Più che sufficiente.

Jena 11/02/17 15:21 - 1424 commenti

I gusti di Jena

Finto kolossal con effetti speciali che a ben guardare appaiono fin troppo grezzi anche per l'epoca, a suon di modellini iperfinti e bagliori piuttosto pacchiani. Neame, autore del pregevole catastrofic movie L'avventira del Poseidon, cerca di dare ritmo e ci riesce fino a un certo punto. Connery fa quel che può ma il bravissimo Karl Malden spesso gli ruba la scena, Brian Keith fa simpaticamente lo scienziato russo ai limiti della parodia. Nel complesso comunque il film è così simpaticamente sgangherato da risultare divertente e da non annoiare.

Daniela 14/02/19 22:45 - 11953 commenti

I gusti di Daniela

Catastrofico all-star come molti altri del periodo, questo Meteor è effettivamente disastroso dal punto di vista degli effetti speciali, mediocri tanto da suscitare quasi tenerezza. Funziona appena meglio quando resta con i piedi per terra, con gli scienziati previdenti e i militari ottusi che battibeccano fra di loro sui possibili rischi dell'impatto del meteorite sul nostro pianeta. Anche i divi coinvolti offrono prestazioni altalenanti e comunque non possono salvare con la loro sola presenza un film tanto raffazzonato che sembra girato frettolosamente per seguire la moda del tempo.

Rigoletto 26/02/19 23:18 - 1742 commenti

I gusti di Rigoletto

Un frammento di meterorite, a seguito dell'impatto con una cometa, punterà a colpire la terra la domenica successiva; per evitare che il giorno del riposo diventi eterno, americani e sovietici collaboreranno per sventare la minaccia. Eccellente catastrofico con una bella manciata di guerra fredda, appare un po' invecchiato eppure è ancora capace di generare una tensione stupefacente, complice l'ottimo lavoro fatto da Neame. Nel cast, i grandi nomi si sprecano e a farla da padroni saranno Connery, Keith, Malden e la Wood.

Ronald Neame HA DIRETTO ANCHE...

Katullo 12/12/22 08:30 - 266 commenti

I gusti di Katullo

Nostalgia dei tempi e degli interpreti, il disaster di Neame oggi ne produce tanta, sebbene le calamità reali siano tornate di moda. Schierati a schema classico, Connery e gli altri combattono contro gigantesche minacce spaziali e fredde guerre terrestri relegando la bella Wood al ruolo di interprete tiepida; in mezzo ai battibecchi politici e scientifici c'e qualche distruzione che fa quel che può, senza sfigurare troppo. L'ultimo tratto si riaggancia alla tradizione più chiaramente "entrapped", risvegliando le ansie di famosi precedenti. L'apocalisse può aspettare.
MEMORABILE: Il bimbo che torna indietro a rubare una mela in mezzo al fuggi-fuggi; La sagoma dell'Italia.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Ciavazzaro • 4/06/09 14:53
    Scrivano - 5610 interventi
    Alcune delle scene della valanga sono riprese dal film Valanga.
  • Homevideo Digital • 21/10/16 18:24
    Portaborse - 3742 interventi
    Dvd Sinister disponibile dal 14/12/2016.
  • Homevideo Xtron • 12/07/17 23:18
    Servizio caffè - 2059 interventi
    Il dvd SINISTER

    Audio italiano e inglese
    Sottotitoli in italiano
    Formato video 2.35:1 anamorfico
    Durata 1h42m20s
    Extra: Trailer

    Immagine a 36:26

    Ultima modifica: 13/07/17 08:48 da Zender