Les chiens savants - Corto (1902)

Les chiens savants
Media utenti
Titolo originale: Les chiens savants
Anno: 1902
Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia: Alice Guy
Note: Aka “Miss Dundee dresseuse de chiens”. Precedentemente attribuito erroneamente al regista Alf Collins.

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/11/22 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 14/11/22 09:39 - 9712 commenti

I gusti di Pigro

L’esibizione dei cani ammaestrati è tutto sommato simpatica, soprattutto molto varia, tra salti acrobatici e scenette spiritose, orchestrate da un’avvenente addestratrice. Certo, si percepisce molto la costrizione di spazio e tempo in funzione della ripresa cinematografica, ma facendo di necessità virtù il risultato finisce per essere accettabile, e tra le tante pellicole di Guy dedicate al varietà e al circo questa è  la più riuscita anche per la godibilità dello spettatore su schermo, grazie al buon ritmo, vivace e capace di tenere l’attenzione.

B. Legnani 14/11/22 18:16 - 5552 commenti

I gusti di B. Legnani

Grazioso filmato, facente parte della serie che Alice Guy dedicò ai vari tipi di spettacolo. Grazie alla simpatia dei quadrupedi, il cortometraggio (circa tre minuti) si segue bene, con il sospetto che qualche errorino ci sia, ma anche con la consapevolezza che il tutto sia stato costruito bene, con il culmine nel finale, con la sorprendente visita medica, sorprendente, in effetti, anche per lo smaliziato spettatore di oggi.

Pinhead80 16/04/24 08:34 - 4813 commenti

I gusti di Pinhead80

Una donna in abiti provocanti fa esibire davanti a un ipotetico pubblico i suoi cani ammaestrati proponendo numeri anche difficili da eseguire. Il risultato è un cortometraggio molto dinamico che fa delle evoluzioni dei cani il suo punto di forza. Gli esercizi sono innumerevoli e, considerato anche lo spazio angusto in cui vengono eseguiti, pure vari. L'opera all'epoca avrà sicuramente funzionato come buon intrattenimento ma anche al giorno d'oggi la si può guardare con un certo interesse. Una menzione particolare va alle povere bestiole, che se la cavano più che egregiamente.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Charlot pazzo d'amoreSpazio vuotoLocandina Food fightSpazio vuotoLocandina RetroscenaSpazio vuotoLocandina The garden
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Pigro • 14/11/22 09:40
    Consigliere - 1664 interventi
    Visibile qui.
  • Discussione Pigro • 25/01/23 11:51
    Consigliere - 1664 interventi
    Una precedente attribuzione (ormai superata dagli storici, che però rimane su Imdb) è al regista Alf Collins, che non so se si vuole aggiungere nelle note oppure lasciamo solo qui nella discussione. In ogni caso, è conclamata la regia di Alice Guy.
    Ultima modifica: 25/01/23 14:05 da Zender