Io sono mia

Media utenti
Anno: 1976
Genere: drammatico (colore)
Note: Scritto da Lù Leone, Dacia Maraini
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/03/07 DAL BENEMERITO UOMOOCCHIO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Uomoocchio 27/03/07 10:39 - 40 commenti

I gusti di Uomoocchio

Manifesto di cinema femminista 70esco. Visto sperando in numerosi nudi della Sandrelli, annunciati dal Giusti e invece assenti. Banalissimo, manicheo, noioso. Lei è una maestrina servile (parla in italiano mentre il marito, meccanico truzzissimo, parla invece in dialetto...) che prende coscienza ecc ecc. Da vedere solo come testimonianza di un certo clima e, se vogliamo, di un certo cinema (sì, ma quale?)...

Saintgifts 23/11/15 20:35 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Film al femminile; oltre che alla regia, vede anche nella musica, nel montaggio e nella fotografia interventi di signore, la presenza maschile è ridotta al minimo indispensabile. Tratto dal romanzo della Maraini "Donne in guerra", è la storia di Vannina (Sandrelli) e Giacinto (Placido), marito e moglie, di diversa estrazione e cultura. Più che un film femmista è la rappresentazione di un'unione che, nonostante l'amore, non funziona; le cause sono legate alla "ignorante" insensibilità del marito. Datato ma non male.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Lucius • 28/06/14 00:47
    Scrivano - 8423 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale promozionale. Sul disco il timbro "campione non commerciabile":
    Ultima modifica: 28/06/14 07:40 da Zender