Il castello del cappellaio

Media utenti
Titolo originale: Hatter's Castle
Anno: 1942
Genere: drammatico (bianco e nero)
Note: Soggetto dall'omonimo romanzo dello scrittore scozzese Archibald Joseph Cronin, pubblicato nel 1931.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/04/19 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 15/04/19 11:17 - 9411 commenti

I gusti di Daniela

In una piccola città scozzese, un ricco commerciante disprezza i suoi concittadini e rende penosa la vita di moglie e figli con i suoi modi brutali, ma la sua arroganza e le sue manie di grandezza lo porteranno alla rovina... Dal primo romanzo di Cronin, un melodramma vecchio stile che si fa apprezzare soprattutto per la prova di Newton, qui in un ruolo cupo interamente negativo, senza quella esuberanza truffaldina che lo avrebbe reso indimenticabile come Long John Silver. Eleganti ma defilati Mason e Kerr, efficacemente spregevole Williams.
MEMORABILE: La cacciata di casa della figlia

Rufus68 1/05/20 22:47 - 3090 commenti

I gusti di Rufus68

Misconosciuta perla del gotico-noir britannico. Il castelletto di James Brodie, bottegaio con l'ansia per la nobiltà, diviene metafora dell'anima tirannica del protagonista. Brodie, orco della propria famiglia, riassume in sé anche i caratteri dell'Hyde, ma non avendo uno sfogo in Jekyll non può che lentamente distruggere ciò che ha di più caro e che per lui rappresenta solo una propaggine della megalomania. Memorabile Newton che discende con inalterabile arroganza i gradini del proprio sogno. Cupissimo, da vedere.

Myvincent 9/08/20 08:47 - 2556 commenti

I gusti di Myvincent

Un po' Dickens, un po' Poe, il film è la storia di un cattivo irriducibile che cova manie di grandezza attorno all'idea di un castello, dove vive maltrattando anche i suoi famigliari. Ma... chi semina vento, raccoglie tempesta. La morale è tutta qua, con una Nemesi che non tarderà ad arrivare presentando un conto salatissimo. Buona la prova complessiva del cast, con un giovanissimo James Mason e un perfido Robert Newton, maschera tragica e nel contempo sinistra.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.