Enola Holmes

Media utenti
Titolo originale: Enola Holmes
Anno: 2020
Genere: avventura (colore)
Note: Soggetto dalla serie di romanzi "The Enola Holmes Mysteries" pubblicati dal 2006 al 2010 della scrittrice statunitense Nancy Springer incentrati sulle avventure della sorella minore di Mycroft e Sherlock Holmes.
Numero commenti presenti: 4
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/09/20 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 26/09/20 14:26 - 10140 commenti

I gusti di Daniela

Quando la madre scompare improvvisamente, la sedicenne Enola Holmes ha l'occasione di rivedere dopo molti anni i fratelli e, delusa dal loro atteggiamento, fugge per andare a Londra ad indagare per conto proprio... Avventura vittoriana che ricorre frequentemente alla rottura della quarta parete per coinvolgere lo spettatore in questa doppia indagine dato che la protagonista deve anche salvare un giovane aristocratico in pericolo di vita, mentre Holmes resta defilato e Mycroft fa la figura dell'ottuso. Spettacolo dal target under 18 non sgradevole ma troppo modaiolo. 

Galbo 28/09/20 20:00 - 11577 commenti

I gusti di Galbo

Nel Regno Unito dell'epoca vittoriana, patria usuale della gesta di Sherlock Holmes, è la sorella di lui ad essere invece al centro della scena in una pellicola sospesa tra mistery e commedia brillante, con una trama un po' confusa (si incrociano non sempre brillantemente due vicende) ma nel complesso godibile, sia per l'impeccabile ricostruzione ambientale che per la buona prova di un cast assemblato impeccabilmente a partire dalla protagonista, la giovane e promettente Millie Bobby Brown fino all'ex Superman Henry Cavill nei panni del celebrato Sherlock.

Cotola 9/01/21 23:06 - 7811 commenti

I gusti di Cotola

Il merito principale della pellicola è sicuramente quello di non annoiare nonostante le due ore piene di durata. Così la visione si rivela abbastanza piacevole, pur senza guizzi né da un punto di vista narrativo né sotto il profilo registico. Anche la tensione non raggiunge mai livelli degni di nota, ma non c'è da meravigliarsene visto che alla fin fine il target è quello di un pubblico di adolescenti. Troppi gli ammiccamenti agli spettatori: alcuni potrebbero trovarli fastidiosi. Visto il tipo di operazione, risultano francamente un po' risibili le istanze femministe.  

Enzus79 26/02/21 17:58 - 1958 commenti

I gusti di Enzus79

Quasi due ore di intrattenimento che trascorrono senza annoiare: questo è il pregio di Enola Holmes. Per il resto è tutto già visto e scontato, con un sottotesto che rasenta l'ipocrisia e che in certe storie non fa altro che mettere il dito nella piaga. Personaggi poco inclini all'empatia. Henry Cavill per niente convincente nei panni dell'Holmes più famoso.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 26/09/20 17:56
    Gran Burattinaio - 5467 interventi
    Prodotto e distribuito da Netflix.