Blue whale: Sfida mortale - Film (2021)

Blue whale: Sfida mortale
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/01/24 DAL BENEMERITO PINHEAD80
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pinhead80 27/01/24 19:43 - 4813 commenti

I gusti di Pinhead80

Una ragazza ribelle, che si è vista portare via la propria sorella dal maledetto gioco mortale denominato Blue Whale, cerca a sua volta di entrare nel meccanismo per riuscire a scoprire chi sono gli assassini che si celano dietro a questo orrore. Se si riescono a tollerare per un'ora e mezza continue riprese dal cellulare e dirette Skype da computer portatili, allora il film si può reggere, altrimenti l'effetto è di tipo emetico. L'argomento è di quelli belli tosti e la sostanza ci sarebbe pure, ma i protagonisti non sono così credibili e il finale lascia a desiderare.

Lupus73 31/03/24 15:42 - 1500 commenti

I gusti di Lupus73

Pellicola russa incentrata sui giochi estremi in rete delle nuove generazioni e in questo caso il concetto viene portato davvero all'estremo: tante prove condivise nel web, fino al suicidio. E' un lavoro tutto girato tramite POV dei dispositivi informatici, quindi videocamere di smartphone e pc, schermate di social network, chat, con montaggio a volte molto intricato per coglierne i dettagli in tempo reale, ma il senso è chiaro. In tutto questo ricorda Unfriended ma senza il soprannaturale, con un pizzico di originalità nel soggetto e un siparietto finale addirittura didattico.

Mco 13/04/24 23:49 - 2331 commenti

I gusti di Mco

Dalla Russia con dolore. La famigerata sequenza di suicidi "indotti" attraverso un gioco di sottili ricatti psicologici giunge su (piccolo) schermo e inquieta assumendo un ritmo scostante ma decisamente disturbante. La giovane protagonista perde contatti col mondo extramediatico alla ricerca della terribile verità sulla morte della sorella. Novanta minuti di messaggi e videochiamate possono talvolta spaventare anche lo spettatore più paziente. Ma ne vale la pena, assorbendone negatività minuto dopo minuto in funzione catartica. Decisamente interessante!
MEMORABILE: Lo scatto della protagonista contro la mamma che insinua si stia drogando; Il redde rationem al cimitero dei treni.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina La radice del maleSpazio vuotoLocandina La ienaSpazio vuotoLocandina Appuntamento in neroSpazio vuotoLocandina Assassin(s)
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.