LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Sibenik 26/09/09 17:47 - 90 commenti

I gusti di Sibenik

Se Teocoli voleva dimostrare di non saper reggere un film intero, quale occasione migliore di questa? Nel pieno della carriera televisiva il nostro eroe decide che è il momento di sbattere la faccia su qualcosa di più grande di lui e... ci riesce in pieno! Vecchio Teo, è più facile far ridere con sketch di sei minuti, una spalla addestrata a dovere e la maschera sulla faccia, eh?
MEMORABILE: Qualche gemma nel finale, quando compaiono i personaggi che hanno reso grande Teocoli (uno dei migliori, se non il numero uno, tra gli imitatori)!

Nando 17/11/10 13:32 - 3468 commenti

I gusti di Nando

Un presentatore acclamato desidera fuggire dalla realtà patinata di Milano e cerca una fuga tra i bassifondi della metropoli. Teocoli, ottimo imitatore e showman ineccepibile, si cimenta in questa pellicola ruffiana in cui cerca il tono malinconico coadiuvato da musiche scontate e trend emozionale. Il risultato lascia a desiderare perché Teo e il cinema non sono molto affiatati.

Mco 29/05/13 19:07 - 2148 commenti

I gusti di Mco

Schiavo delle sue macchiette, Bibo prova al contempo una morbosa attrazione per la vita senza regole di barboni e disadattati. Tenta di emularne la quotidianità, con esiti non del tutto felici. Ma questo viaggio introspettivo ed esteriorizzante conduce Teocoli a mostrare forse anche qualche lato del suo vero essere, tanta è la comunanza con il personaggio interpretato. Si è davvero contenti sotto un ombrello che ripara dalla pioggia di soldi ma non dalle tempeste dell'animo? Filmetto che tale non è, vale la pena studiarlo e goderne.
MEMORABILE: L'incontro con Della Noce e la "gita" in motorino...

Panza 6/04/18 18:16 - 1492 commenti

I gusti di Panza

Dal lato meramente comico non ci siamo proprio: Teocoli è perennemente in preda a faccette e battute urlate che non fanno ridere e lo fanno scambiare per un guitto qualsiasi. Anche le sue sparute imitazioni che fanno capolino qua e là non salvano la situazione facendoci rimpiangere la sua conduzione di "Mai dire gol". L'elemento "serio" è invece troppo melenso e superficiale (stupisce trovare in sceneggiatura Tonino Guerra), quasi da fiction televisiva moderna. In tutto ciò anche l'assenza di una solida regia ha le sue colpe.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Mauro • 20/01/14 19:49
    Disoccupato - 9462 interventi
    C'è un piccolo cameo di Ale e Franz, non segnalato nella loro filmografia ufficiale, impegnati in un divertente siparietto con Teocoli al ristorante. Grazie a Panza per il fotogramma.

  • Curiosità Panza • 20/04/18 17:33
    Contratto a progetto - 4944 interventi
    L'uomo che osserva Marisa (Galliena) mentre è a cena con Bibo (Teocoli) è il produttore discografico Rudy Zerbi:



    Sull'articolo di giornale che riguarda Bibo appare anche Felice Caccamo, uno dei più famosi personaggi di Teo Teocoli: