Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HERZOG INCONTRA GORBACIOV

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/1/20 DAL BENEMERITO BUBOBUBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Bubobubo


Bubobubo 23/1/20 21:36 - 952 commenti

Herzog dialoga e pone domande a un uomo che, solo in vita, si avvia in totale solitudine anche verso la morte. Documentario non entusiasmante nella prima parte (non si va molto oltre il ben poco incisivo compitino biografico), si riscatta nella seconda, dove l'excursus nel privato dell'ex presidente regala attimi di emozionante sospensione. Serviva tuttavia un'impostazione diversa nell'approccio alle domande basilari del film: era possibile un'altra strada, alternativa alla perestrojka, per salvare socialismo e dignità?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I grotteschi funerali di Stato di Brezhnev, Andropov e Chernenko; L'excursus sulla moglie Raissa.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)