Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• CONVERSAZIONI CON UN KILLER: IL CASO BUNDY (4 EPISODI)

All'interno del forum, per questo film:
• Conversazioni con un killer: Il caso Bundy (4 episodi)
Titolo originale:Conversations with a Killer: the Ted Bundy tapes
Dati:Anno: 2019Genere: documentario (colore)
Regia:Joe Berlinger
Cast:Hugh Aynesworth, Bob Keppel, Stephen Michaud, Ted Bundy
Visite:177
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/1/19 DAL BENEMERITO IRA72

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Dandi 29/8/19 17:07 - 1698 commenti

Trenta omicidi (almeno) in quattro anni, la ripartenza ogni volta in uno stato diverso, l'impegno politico, quello religioso, l'autodifesa in un processo mediatico in cui risulta (mette i brividi ammetterlo) perfino simpatico, il braccio della morte, le confessioni dell'ultimo minuto. Non un assassino qualunque, ma quello che ha più contribuito al conio del termine "serial killer". Frutto delle ricerche del regista per il suo fiction-film, un lavoro interessante ma in definitiva puramente riepilogativo che poteva essere sintetizzato di più.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'autodifesa di Bundy al processo in Florida.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Anthonyvm 10/11/19 0:18 - 1410 commenti

La storia di uno dei più famigerati serial killer di tutti i tempi raccontata attraverso una monumentale collezione di interviste, immagini di repertorio e registrazioni. Le testimonianze audio dello stesso Bundy, raccolte nel braccio della morte, sono particolarmente significative e inquietanti. Documentario corposo (quattro ore totali), un po' pedante (seppur necessariamente) nell'esposizione puntuale dei fatti, ma sempre attento alla forma (ottimi il montaggio e il sonoro). Berlinger svilupperà lo stesso tema in fiction con ottimi risultati.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'ultimo episodio (dai processi alla morte); La reazione della massa al fenomeno Bundy (le ragazze affascinate, il pubblico esultante all'esecuzione).
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Ira72 26/1/19 18:24 - 865 commenti

Agghiacciante. Donne massacrate, torturate, stuprate, mutilate. Alcune ritrovate, altre perdute per sempre. Il killer, però, è inaspettatamente l’uomo perfetto: colto, intelligente, raffinato, affascinante e in carriera a cui le donne non mancano affatto. Attraverso cento ore di conversazioni con Bundy, copiose riprese video dell’epoca per il clamore suscitato e interviste esclusive (tra cui una vittima miracolosamente scampata), viene perfettamente ricostruito il caso di un personaggio oscuro e impenetrabile, camaleontico e imprevedibile. Finale desolante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: “Non mi sento in colpa per nulla. Mi dispiace per le persone che si sentono in colpa” (Ted Bundy).
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)