Cerca per genere
Attori/registi più presenti

JIN-ROH - UOMINI E LUPI

All'interno del forum, per questo film:
Jin-Roh - Uomini e lupi
Titolo originale:Jin-Roh
Dati:Anno: 1999Genere: animazione (colore)
Regia:Hiroyuki Okiura
Cast:(animazione)
Note:Primo episodio dal punto di vista temporale della "Kerberos saga". Ha avuto nel 2018 un remake live-action sudcoreano intitolato "Illang - Uomini e lupi".
Visite:214
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/5/13 DAL BENEMERITO VICCROWLEY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Aco
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Viccrowley
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 21/5/20 5:58 - 8928 commenti

Negli anni sessanta, il governo si serve di un corpo speciale dotato di armature futuristiche per combattere gli oppositori più radicali che a loro volta reclutano bambine e ragazze per trasportare bombe incendiarie... Film d'animazione ambientato in una realtà alternativa che però contiene vari riferimenti alle proteste realmente verificatesi in quegli anni. Complesso ma non astruso come il remake sud-coreano, colpisce per il pessimismo della rappresentazione, culminante in un finale cupissimo. Interessante la storia, efficace l'animazione, molto bella la ost: nel suo genere, un capolavoro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La storia di Cappuccetto rosso raccontata nel corso della storia .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Viccrowley 4/5/13 2:53 - 800 commenti

Mamoru Oshii sceneggia e produce un crudo e disperato affresco ambientato in una Tokyo alternativa di fine anni 60. Echi Dickiani da "La Svastica sul sole" si mischiano a tematiche distopiche nel narrare una cupa rilettura di Cappuccetto Rosso. L'unità speciale Kerberos reprime ogni tentativo di sovvertire l'ordine. Uno di loro riscoprirà la sua umanità  e dovrà  fare una scelta. Potente, cupo apologo sul dualismo violenza/innocenza insito nell'uomo, fa della ribellione il mezzo per ritrovare la luce in fondo al tunnel. Centrando il bersaglio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incontro tra Kazuki e Kai sulla tomba della sorella; Le armature dei Kerberos.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Aco 26/4/20 13:28 - 37 commenti

Pur essendo un lungometraggio animato possiede un taglio drammatico e toccante, una cura dei dettagli tipica di un film, con ambienti e scenografie molto curate, specie se si considera che si tratta dell’ultima opera realizzata in tecnologia “analogica” con ridottissimo utilizzo di tecniche digitali. Jin-Roh descrive il clima politico nipponico degli anni sessanta, condizionato dalle contestazioni, portate avanti dalla sinistra e dalla popolazione studentesca, legate alla stipula, avvenuta nel 1960, del “Trattato di mutua cooperazione e sicurezza tra gli Stati Uniti e il Giappone”.
I gusti di Aco (Azione - Fantascienza - Giallo)