DISCUSSIONE GENERALE di Supercopter (79 episodi) (1984)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/06/09 DAL BENEMERITO 124C
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film:
    124c

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • 124c • 1/06/09 17:01
    Risorse umane - 5141 interventi
    Un superelicottero alla Tuono blu, pilotato da un reduce del Vietnam che suona il violoncello, Stradivarius Hawk (Jan-Micheal Vincent), e il classico simpatico vecchietto saggio, Dominic Santini (Ernest Borgnine), erano anche questi gli anni'80 della fantascienza tv. Trame spionistiche, alla "Supercar", ma anche più serie del prototipo con David Hasselhoff. Il pilot è bellissimo e straziante, perchè muore la ragazza di Hawk per mano del cattivo, che è anche il creatore del supelicottero. Grandi star come ospiti, da David Hemmings di "Profondo Rosso" a David Carradine.
  • 124c • 1/06/09 17:02
    Risorse umane - 5141 interventi
    L'intro come trailer.
  • Zender • 2/06/09 08:56
    Consigliere - 43797 interventi
    Questo lo ricordo. Appena torno a Milano mi guardo bene tutto. Grazie 124c.
  • 124c • 4/06/09 12:04
    Risorse umane - 5141 interventi
    Zender ebbe a dire: Questo lo ricordo. Appena torno a Milano mi guardo bene tutto. Grazie 124c. Prego. Spero che gradirai i due link che ho trovato e postato: i ribelli e gli imperiali di "Star Wars" introdotti come se fossero protagonisti di un telefilm, con tanto di musica di "Supercopter/Airwolf"...Contento ?
  • Zender • 4/06/09 12:30
    Consigliere - 43797 interventi
    Visto, molto simpatica la cosa.
  • 124c • 4/06/09 12:37
    Risorse umane - 5141 interventi
    Zender ebbe a dire: Visto, molto simpatica la cosa. Già, è vero. Stona un pò, però, quell'"also starring Harrison Ford", visto quello che poi è diventato. E poi, nel cast dei rebelli manca il maestro Yoda!
  • 124c • 17/06/13 15:17
    Risorse umane - 5141 interventi
    Da cambiare, anche qui, il commento: "Prodotto da Donald P. Bellisario (Magnum, p.i.), ecco il secondo super-elicottero degli anni'80, dopo il Tuono Blu di Roy Schaider. Jan Michael Vincent è un pilota d'elicotteri, forse, un pò troppo serio, ma perfetto per le trame fanta-spionistiche che vive. Da non dimenticare, inoltre, Ernest Borgnine, anche qui simpatico ed ironico, e la spia senza un occhio di Alex Cord. Decisamente più dark di Supercar, ma non per questo meno interessante. Brutto il nome italiano del mezzo, "Tuono d'acciaio", anziché Airwolf, ma spettacolari le scene aeree." Si, può fare, Zender?
  • Zender • 17/06/13 18:26
    Consigliere - 43797 interventi
    D'accordo, però cerca qalmeno di copiare i nomi degli attori giusti nel commento. Roy Scheider non si scrive Schaider. Fosse la prima volta, o la decima, che capita ok, ma è un po' toppo una costante per te. Copia i nomi dai cast!