Vizio di famiglia

Media utenti
Titolo originale: It Runs in The Family
Anno: 2003
Genere: commedia (colore)
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/05/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Mascherato 30/05/08 00:34 - 583 commenti

I gusti di Mascherato

Il titolo laurentiano ritorna (dopo Heartbreakers) per far riferimento, stavolta, al vizio della famiglia Douglas. Che è quello di recitare sempre e comunque. Senza questo vizio, noi non ci saremmo sorbiti questa scialba commedia e non avremmo neanche visto un Kirk ridotto ad una larva. Non penso fosse a lui che si riferisse un sia pur profetico Bazin quando parlava del complesso della mummia.

Galbo 23/11/10 07:09 - 11350 commenti

I gusti di Galbo

L'idea di riunire buona parte della famiglia Douglas per questa commedia ambientata tra la ricca borghesia ebraica di New York poteva essere buona se adeguatamente supportata. Purtroppo nonostante la presenza del bravo regista Schepisi il film non decolla mai a causa di una sceneggiatura inconsistente e dell'avere gettato allo sbaraglio la gloriosa figura di Kirk Douglas, ormai troppo palesemente invecchiato per non suscitare una penosa malinconia.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Mauro • 14/12/19 08:52
    Disoccupato - 9437 interventi
    Qualche giorno fa Kirk ha spento 103 candeline (e anche la moglie Anne mica scherza, nel 2019 ha festeggiato il suo centesimo compleanno!!!)
  • Discussione Caesars • 16/12/19 08:49
    Scrivano - 10501 interventi
    Accidenti che famiglia. Sapevo che Kirk aveva superato i 103, ma che sua moglie avesse tagliato il traguardo dei 100 , no. Auguri ad entrambi...
  • Discussione Daniela • 16/12/19 10:24
    Consigliere massimo - 5075 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Accidenti che famiglia. Sapevo che Kirk aveva superato i 103, ma che sua moglie avesse tagliato il traguardo dei 100 , no. Auguri ad entrambi...

    Kirk detiene il record di divo hollywodiano oscarizzato più anziano ancora in vita, ma solo in campo maschile. in quanto attualmente superato in longevità da una diva: Olivia de Havilland, l'indimenticabile Melania di Via col Vento, protagonista di tanti film negli anni Quaranta e Cinquanta e anch'essa oscarizzata.
    Il primo è nato infatti il 9 dicembre 1916, la seconda il 1º luglio 1916.
    Ultima modifica: 16/12/19 10:41 da Daniela
  • Discussione Caesars • 16/12/19 10:41
    Scrivano - 10501 interventi
    Incredibile... non avevo idea che Melania fosse ancora tra noi.
  • Discussione Mauro • 6/02/20 01:15
    Disoccupato - 9437 interventi
    Il buon Kirk si è fermato a quota 103

    R.I.P.
  • Discussione Graf • 6/02/20 03:27
    Call center Davinotti - 908 interventi
    Kirk Douglas di anni 103: ci ha lasciato un gigante del cinema mondiale...
    Una prece.
    Ultima modifica: 6/02/20 03:27 da Graf
  • Discussione Zender • 6/02/20 07:44
    Consigliere - 43393 interventi
    Eh sì, era il simbolo del la vita eterna. Lascia una vedova di 103 o giù di lì.
  • Discussione Caesars • 6/02/20 08:27
    Scrivano - 10501 interventi
    Purtroppo prima o poi doveva succedere. Ha superato i 103 anni... R.I.P.
  • Discussione Von Leppe • 6/02/20 13:03
    Call center Davinotti - 941 interventi
    Tra i vari personaggi interpretati nella sua carriera è stato uno dei migliori Van Gogh dello schermo
  • Discussione Daniela • 7/02/20 12:07
    Consigliere massimo - 5075 interventi
    Tanti sono i ruoli memorabili che ci sarebbe l'imbarazzo dello scelta, se non ce ne fosse uno scolpito nella pietra: il giornalista Charles Tatum in Asso nella manica.
    Addio ad un mito.