Sydney

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/09/08 DAL BENEMERITO SUPERCRUEL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Supercruel 22/09/08 05:46 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Buon esordio per Paul Thomas Anderson, con una pellicola drammatica che contiene, seppure in nuce, i tratti distintivi del talentuoso regista. Direzione sobria, pochi stacchi, tanti piani sequenza e dal punto di vista narrativo una certa qual lentezza e grande lavoro psicologico sui personaggi. Il problema di Sydney è la durata. Forse per poca fiducia o semplicemente per poco denaro, il film sembra "tenuto a freno" e manca del tipico respiro alla Anderson. Ad ogni modo una bella visione. Ottimo il cast.

Herrkinski 28/09/10 18:43 - 5145 commenti

I gusti di Herrkinski

L'esordio di Anderson è un film molto particolare, che parte in sordina per poi svilupparsi in un inaspettato intreccio noir. La parte drammatica e riflessiva della vicenda, che è quella preponderante, è svolta con talento e buon mestiere; già si intravedono i tratti distintivi del regista (che assurgerà al talento su larga scala con il ben noto Magnolia), così come alcuni dei suoi attori "feticcio", tra l'altro tutti molto bravi. Forse permane la sensazione che manchi qualcosa, ma il film è comunque molto gradevole e rimane impresso. Buono.

Nando 24/10/11 15:06 - 3477 commenti

I gusti di Nando

Un abile giocatore d'azzardo che nasconde un segreto aiuta un giovane sbandato a costruirsi un futuro. Lo sviluppo narrativo non brilla per originalità ed è esilissimo, nonostante il cast si comporti discretamente. Più intimista la prima parte, mentre nella seconda si nota un lieve tocco adrenalinico che comunque non eleva più tanto la pellicola.

Rebis 10/02/11 18:41 - 2088 commenti

I gusti di Rebis

Sydney è un abile giocatore d'azzardo capace di convertire il caso in occasione: un talento con il quale beneficherà un giovane sprovveduto... Dura poco più di 90 minuti l'esordio di Anderson ma sfianca il triplo di uno qualsiasi dei suoi film successivi (che orbitano intorno ai 180...). La statura dei personaggi è solo pretesa senza che la sceneggiatura (del regista) si preoccupi di sostanziarla. La vicenda, esilissima, riserva un risvolto noir insufficiente a soddisfare un'attesa diventata estenuante. Lo stile è indiscutibile - metafisico, denso, misurato - meno male lo riserverà ad altro...

Daniela 29/01/15 07:57 - 9411 commenti

I gusti di Daniela

Un uomo anziano prende sotto la sua protezione un giovane solo, spiantato ed ingenuo... Ambientato fra Reno e Las Vegas, il film all'inizio sembra una precludere ad un'iniziazione alla truffa in chiave di commedia ma poi, con proseguire della vicenda, vira verso il drammatico, fino ad un bell'epilogo noir che riscatta alcune incertezze nella parte centrale. Come sempre avviene nel cinema di PTA, eccellente il cast, a partire da Hall, al cui viso vissuto dallo sguardo intenso non servono tante parole per suggerire un passato travagliato.

Il ferrini 30/08/19 08:13 - 1686 commenti

I gusti di Il ferrini

Ottimo noir con l'inossidabile Baker Hall che, senza ragione apparente, instaura una sorta di rapporto paterno con lo spiantato C. Reilly. A svelarne il motivo sarà nella seconda parte del film Sam Jackson, qui all'apice della forma (siamo fra Die hard e Jackie Brown). Il ritmo non è fra i punti di forza della pellicola, che però riserva momenti intensi e soprattutto interpretazioni molto sentite. Clementine (la Paltrow) è un personaggio di rara disperazione, breve comparsata per un Seymour Hoffman giocatore di dadi.

Enzus79 7/08/20 16:57 - 1803 commenti

I gusti di Enzus79

Ottimo esordio alla regia per Paul Thomas Anderson. Storia semplicemente sorprendente pur avendo ben poco di originale. Sceneggiatura impeccabile con dialoghi che sembrano usciti da un film tarantiniano. Gli intrecci della trama portano a una evoluzione finale convincente. Cast da applausi con un Philip Baker Hall come non lo si era mai visto. Ottima la regia per un noir avvincente.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Patrick78 • 10/08/09 17:08
    Magazziniere - 546 interventi
    Titolo in uscita sul mercato home video in edizione rental il 21/10/2009.