Roughest Africa

Media utenti
Titolo originale: Roughest Africa
Anno: 1923
Genere: corto/mediometraggio (B/N)
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/11/20 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 9/11/20 12:13 - 4842 commenti

I gusti di B. Legnani

Le premesse interessanti c’erano tutte. Stan (che ha come moglie la solita e bella Katherine Grant) va in Africa per un safari, accompagnato da Finlayson come assistente, che deve immortalare in fotografia le imprese del capo-spedizione tra gli animali della foresta e della savana. Al di là del fatto che lì si vede persino un orso (in Africa!), purtroppo il film non funziona mai, se non in estemporanee espressioni dei due grandi comici. Più spesso, ahinoi, le trovate o non funzionano o sono tirate per le lunghe. Forse se, anziché ventinove minuti, ne durasse dieci in meno…

Pigro 25/11/20 10:24 - 8105 commenti

I gusti di Pigro

La presa in giro del cacciatore tronfio e sicuro di sé sarebbe una buona idea, ma questo mediometraggio la vanifica per colpa di una sceneggiatura inconsistente e a gag magari buone ma disperse in scene dilatate e senza mordente. Eppure la coppia Laurel-Finlayson, ossia il pasticcione entusiasta e il cinico disfattista nel safari tragicomico, mostra ottime potenzialità. Ma l’impressione è più del cucito di trovate sparse in una pellicola inutilmente prolissa. Fosse stata più sintetica, avrebbe funzionato meglio.

Alex75 27/11/20 18:53 - 696 commenti

I gusti di Alex75

Cortometraggio bolso che sfrutta male una buona idea e due ottimi attori che si sarebbero rifatti con gli interessi. Laurel è costretto a gag spesso ripetitive che non rendono onore al suo talento e Finlayson, grande come antagonista, come spalla non funziona affatto. Il tutto si trascina stancamente fino a un “The end” liberatorio ed è sintomatico che le cose migliori di questo lavoro siano alcune didascalie e le esibizioni degli animali (in particolare quella dell'orso, che però appare del tutto fuori contesto).
MEMORABILE: Laurel che spara senza guardare.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.