Red water - Terrore sott'acqua

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Red Water
Anno: 2003
Genere: animali assassini (colore)
Numero commenti presenti: 2
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Finora nei fiumi a 35mm c’erano i piranha, ad uccidere gli incauti bagnanti. Con RED WATER ci ritroviamo invece uno squalo. Possibile? In linea teorica sì, visto che esiste lo squalo toro (o zambesi) che bazzica davvero i corsi d’acqua dolce. Perché qui lo chiamino blue shark (che è la verdesca, squalo d’acqua salata come tutti gli altri) non è dato sapere. Poi lo vediamo con le sembianze classiche dello squalo bianco e ci rendiamo conto che agli autori della verosimiglianza interessava poco o niente. Ad ogni modo il pescecane in questione è solo una figura marginale, nell’economia del film. L’interesse è spostato sul solito recupero di una refurtiva nascosta in fondo al fiume, giusto nelle acque dove sta operando una piattaforma...Leggi tutto petrolifera. Da una parte i gangster (tra loro il celebre rapper Coolio, che strepita e spara facile!), dall’altra i trivellatori al lavoro, ai quali si aggiunge l’eroico Lou Diamond Phillips, pescatore locale. Che sia un tv-movie è immediatamente chiaro, e anche se l’ambientazione insolita - per il genere - sulle prime funziona e ha un suo fascino, presto ci si accorge di avere a che fare con un film d’azione tutto grida ed esplosioni (dovute alla fuoriuscita di petrolio), con lo squalo a presidiare la zona intervenendo per qualche sporadico attacco. Ma gli effetti sono miserrimi, l’animale palesemente di plastica e, nei momenti in cui si fa sotto, tutto si risolve quasi sempre con il rosso del sangue a colorare l'acqua (da cui il titolo, si suppone). Qualche buona ripresa a pelo d’acqua, ma suspense nulla e un finale (con lo squalo trapanato come dal dentista) ridicolo.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 27/07/07 08:57 - 4685 commenti

I gusti di Puppigallo

Il titolo più giusto sarebbe stato “Red Water Close”. Preparatevi ad assistere a un polpettone condito con dialoghi quasi pietosi, pozzi petroliferi da rottamare, personaggi caricaturali (soprattutto i cattivi) e una mancanza di idee che può far pensare a una lobotomia del regista. Lento, parlato, ma senza dire nulla; e quando finalmente appare lo squalo, invece di dare un po’ di vita alla pellicola, la ridicolizza definitivamente (l’attacco sulla passerella è da parodia). Il pescecane è praticamente di gommapiuma. Penoso.

Anthonyvm 22/09/21 15:41 - 3130 commenti

I gusti di Anthonyvm

Dal momento che gli squali toro possono sopravvivere in acque dolci, l'inarrestabile fabbrica degli eco-vengeance ne piazza uno nel Mississippi (anche se ha dimensioni e sembianze di un bianco alla Spielberg e denti di imprecisata origine). TV-movie blando ma non inservibile, retto da uno script scolastico (stereotipi e topoi abbondano) quanto, almeno nella fase di setup, discretamente orientato. Come animal-horror fa sorridere a causa della bestia (un pupazzone, più simpatico dei cugini in CG), come action-thriller cela le proprie mancanze dietro esplosioni vistose. C'è di peggio.
MEMORABILE: La traduzione italiana che inverte Deliverance con Shining, rendendo insensata la battuta a tema Cajun di Phillips; La trivella in gola allo squalo.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.