Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/01/23 DAL BENEMERITO XAMINI
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Xamini 14/01/23 00:29 - 1259 commenti

I gusti di Xamini

Cosa c'è al termine della notte? Ha termine la notte? Boulat prova a rispondere attraverso il viaggio di Marion nel buio di Parigi e del suo tormento, la perdita della sorella. Il suo modo di raccontare è delicato: ora inquadra la città, ora vaga, ora (spesso) si posa sul volto di Lou Lampros, mentre il suo personaggio prova a interagire con la vita, a cercare il coraggio, la risposta che pare oltre ogni incontro. "Ma nuit" è un film disperato eppure speranzoso, misurato nella scelta della musica come delle parole, ha una prospettiva giovane ma sa parlare a chi conosce quel dolore.
MEMORABILE: "La libertà è il sentimento di non aver paura".

Achab50 26/03/24 18:00 - 88 commenti

I gusti di Achab50

Una ragazza appena maggiorenne ha problemi in famiglia dopo la morte della sorella per un incidente e decide di uscire di casa per una intera notte. Vicenda che quasi non esiste ma in realtà il racconto avviene per sottrazione: ci si trova immersi e immedesimati nei vari incontri, con una Parigi che viene più suggerita che ripresa; una catarsi che dura una sola notte. Bella fotografia, recitazione mai sopra le righe, vicende raccontate con pudore. Di quando in quando compare la musica di Bach, ed è tutto dire. Davvero consigliabile.

Paulaster 23/05/24 18:01 - 4494 commenti

I gusti di Paulaster

Ragazza parigina “adda passà 'a nuttata” dopo la perdita della sorella. Soggetto dell’elaborazione del lutto, o della sua iniziale incapacità, dal punto di vista giovanile. La Boulat parla di malessere esistenziale con un registro asciutto e apre piano piano un velo di speranza sul poter riprendere a vivere. I pochi incontri son funzionali alla storia ed evitano l’effetto di semplice riempitivo. Qualche ragionamento filosofico stona con l’età dei ragazzi, anche se non è banale.
MEMORABILE: Il furto dello scooter; Il tuffo nel canale; Il dialogo con la Sansa.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina L'ora del destinoSpazio vuotoLocandina A woman's testamentSpazio vuotoLocandina I spit on your grave: deja vuSpazio vuotoLocandina Oro verde - C'era una volta in Colombia
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.