La marâtre - Corto (1906)

La marâtre
Media utenti
Titolo originale: La marâtre
Anno: 1906
Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia: Alice Guy
Cast: (n.d.)

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/09/22 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 26/09/22 11:02 - 9716 commenti

I gusti di Pigro

Tratta con amore la figlioletta ma picchia pesantemente il figlio che il marito ha avuto dal matrimonio precedente: ritratto di una matrigna cattiva, ma anche dell'infanzia violata, che la sempre sensibile Alice Guy compie con fermezza, in un mélo asciutto che occhieggia a Zola e prefigura un cinema di denuncia. Il film si sviluppa per quadri. L'inizio ha poco ritmo, addirittura con il superfluo inserimento di una scena con la donna che fa la domestica, ma dall'ingresso del ragazzino la narrazione si fa più netta e necessaria. Interessante.

B. Legnani 26/09/22 12:19 - 5554 commenti

I gusti di B. Legnani

Due vedovi, entrambi con bimbi piccoli, si sposano, ma lei non sopporta il figlio di lui e lo maltratta di nascosto al nuovo coniuge, fino a che... Racconto secco e penetrante di Alice Guy, che senza fronzoli, neppure nel finale, narra la vicenda con cospicuo verismo. Da notare la buona mimica degli attori, che sanno comunicare molto bene, con i gesti, i loro dialoghi. Film breve (sei minuti), di un certo interesse.
MEMORABILE: La mimica durante la richiesta di matrimonio.

Pinhead80 20/04/24 12:10 - 4819 commenti

I gusti di Pinhead80

Questa volta Alice Guy invece di limitarsi a rappresentare una scenetta fine a se stessa, decide di raccontare una storia drammatica che vede come protagonista una donna che maltratta di nascosto il figlio del compagno. Impossibile rimanere indifferenti di fronte a tanta crudeltà e sorprende in positivo l'interpretazione di tutti gli attori, che sembrano coinvolti emotivamente nella rappresentazione. Senza ombra di dubbio si può affermare che sia una delle migliori opere della regista e soprattutto una delle più vere e sentite. Assolutamente da recuperare.

Alice Guy HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Danse excentriqueSpazio vuotoLocandina Avenue de l'opéraSpazio vuotoLocandina L'aveugle fin de siècleSpazio vuotoLocandina La fée aux choux
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.