Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/04/11 DAL BENEMERITO LUCHI78
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Luchi78 20/04/11 16:51 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Ottima trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Victor Hugo. Con una durata superiore alle due ore riesce a fornire tutti gli elementi fondamentali della storia e ci regala un ritratto notevole dei due protagonisti (il galeotto Valjean e l'ispettore Javert) ottimamente interpretati da Liam Neeson e Jeffrey Rush. Ricostruzione storica interessante e senza eccessi. Visione consigliata.

Galbo 26/03/12 16:38 - 11976 commenti

I gusti di Galbo

Il torrenziale romanzo di Hugo in una trasposizione del danese Bille August. L'opera si segnala per la curata caratterizzazione ambientale (è una messa in scena decisamente non al risparmi e si vede); la prova del cast è buona e gli attori sono ben diretti; in particolare è efficace la prova di Geoffrey Rush. Rimane l'impressione tuttavia di un'opera "fredda", realizzata senza troppa passione per la storia raccontata.

Myvincent 28/03/12 07:27 - 3366 commenti

I gusti di Myvincent

Dal celeberrimo capolavoro romantico, una trasposizione su grande schermo luminosa e di ottima presa, dove lo spirito narrativo non viene umiliato dalla esigenze commerciali cinematografiche. Il film racconta e ripropone, con equilibrio stilistico, le gesta di un uomo qualunque e del suo cambiamento spirituale con tutte le conseguenze che ne derivano. Cast azzeccato e rispondente con i caratteri dei personaggi letterari.

Nando 9/06/12 01:10 - 3691 commenti

I gusti di Nando

Discreta trasposizione cinematografica dell'opera letteraria di Hugo. Ambientazioni ben realizzate con particolare attenzione alle figure del protagonista e dell'ispettore. Il cambiamento interiore del protagonista è ben tratteggiato. Buono il cast, anche se Neeson non mi ha convinto del tutto; meglio Rush.

Belfagor 14/01/13 10:01 - 2661 commenti

I gusti di Belfagor

L'ennesima trasposizione dell'opera di Victor Hugo è questa volta un adattamento piuttosto pragmatico e hollywoodiano. Scorciati molti eventi di contorno, la vicenda si concentra sui protagonisti che assurgono al livello di archetipi: questo finisce col semplificare, a volte in modo eccessivo, il ruolo dei personaggi. Neeson non è il migliore Jean Valjean; meglio Rush nei panni di Javert, anche se la sua interpretazione è un po' troppo da villain.

Festo! 26/12/18 16:59 - 83 commenti

I gusti di Festo!

Doverosa premessa: ho letto il romanzo e l'ho adorato. Pur sapendo quanto può essere difficile adattarlo in un solo film, in questo caso è avvenuta la più completa banalizzazione: l'intera vicenda Thernadier occupa due minuti, Cosette fa la frignona odiosa, Marius è il "bello ma stupido", mentre Javert perde l'intera sua complessità psicologica e diventa semplicemente malvagio. Inutile dire che è diverso - in peggio! - anche il finale. Gli attori non recitano male, ma questo non basta: il capolavoro di Hugo si meritava molto di più!

B. Legnani 30/04/19 00:22 - 5323 commenti

I gusti di B. Legnani

Il problema non è nuovo. Si può rivoluzionare la trama di un ponderoso classico della letteratura, per forza di cose tagliando con l'accetta, per di più con modifiche più che sensibili? Una produzione ricca, professionale, che però si scontra col citato delitto di lesa maestà e che nell'ultima mezzora perde colpi. Interpretazioni buone, con Neeson che però a sua volta cala man mano, forse per colpa del calo della pellicola. Le due palle e mezzo sono un compromesso fra le varie considerazioni.

Daniela 26/09/19 10:23 - 11836 commenti

I gusti di Daniela

Trasposizione senza infamia e senza lode del capolavoro ottocentesco. Il pregio è lo stesso rilevabile nelle altre opere del regista, ossia la cura formale, evidente nella messa in scena, nella fotografia, in arredi e costumi. Purtroppo gli stessi sono anche i limiti: la mancanza di una chiara cifra stilistica nella regia, un certo accademismo polveroso, prestazioni attoriali corrette ma non particolarmente memorabili. Il fascino intramontabile della storia riesce comunque ad avere la meglio: tanto bella e commovente che si può ben vederla un'altra volta, anche se il narratore non la esalta.

Bille August HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.