Gloria Bell

Media utenti
Titolo originale: Gloria Bell
Anno: 2018
Genere: commedia
Note: Remake di "Gloria" (2013), diretto dallo stesso regista.
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/05/19 DAL BENEMERITO MYVINCENT
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Myvincent 16/05/19 18:46 - 2472 commenti

I gusti di Myvincent

Gloria Bell vive la sua solitudine facendo quello che può, tra discoteche per single, figli, ex-marito ecc., fino a quando non permette a un altro separato di entrare nella sua esistenza. Commedia amara molto contemporanea sulle donne di oggi, scritta come andava scritta, "adeguatamente" al pubblico di oggi, senza infamia né lode. Si ride, difatti, a denti stretti per situazioni già sentite altrove. Vale però senz'altro la pena di esser vista per la presenza di Julianne Moore, protagonista a tutto campo e, pensandoci bene, non è poi cosa da poco.
MEMORABILE: Una Julianne Moore che più invecchia più assomiglia a Diane Keaton!

Galbo 15/08/19 12:22 - 11268 commenti

I gusti di Galbo

La principale ragione di essere del film, remake della quasi omonima pellicola cilena diretta sempre da Sebastián Lelio, sta nella magnifica interpretazione di Julianna Moore. L'attrice interpreta una donna sola da tempo e che vuole continuare a vivere una vita piena a dispetto di tutto. Al netto della mancanza di originalità, il film è riuscito e godibile, non sminuito dal cambio di ambientazione, dal Cile ad una Los Angeles piuttosto anonima. La realizzazione è elegante, la regia raffinata, e la prova di tutti gli attori buona.

Daniela 13/07/19 01:49 - 8959 commenti

I gusti di Daniela

Bella donna cinquantenne, divorziata da tempo e con figli ormai adulti, frequentando una discoteca fa la conoscenza con un altro divorziato con figli. Ne nasce una storia sentimentale con alti e bassi... A soli cinque anni da Gloria, il cileno Lelio si autoremarka con la stessa storia malinconica di una donna fragile ma non rassegnata alla solitudine, questa volta potendo contare su soldi ed attori americani. Era proprio necessario? Durante la visione, il dubbio permane: la bravura di Moore non basta a rendere più interessante una storia in se stessa piuttosto banale e comunque già vista.

Capannelle 14/07/19 14:25 - 3667 commenti

I gusti di Capannelle

Non cambia molto rispetto al canovaccio dell'originale e vien da dire che si ripresentano la capacità della protagonista ( Paulina Garcia, qui Julianne Moore) e la debolezza di uno script che tenta di mettere a fuoco le umane debolezze ma traballa in certe estremizzazioni e nella conduzione del regista cileno. Turturro era una scelta valida ma non riesce a dare forza a un personaggio per noi difficile da comprendere. Ampio commento sonoro che insiste molto sugli anni '70 e '80.

Didda23 6/12/19 09:31 - 2268 commenti

I gusti di Didda23

La moda dell'autoremake in salsa hollywodiana colpisce pure il valido regista cileno Lelio che confeziona un'opera nel complesso più che dignitosa e che ha nell'ammirevole prova della Moore il maggior interesse. Discreta la forma, con una regia elegante che si muove con decoro negli spazi mentre la sceneggiatura - eccezion fatta per qualche interessante snodo narrativo - non regala momenti di efficace scrittura. Turturro, rinchiuso in un personaggio non troppo felice, non incide come dovrebbe. Niente male la soundtrack.
MEMORABILE: L'incontro in discoteca con Turturro; La cena con l'ex marito (Garrett) con Turturro lasciato in disparte; La Moore e il paintball.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.