Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• IL PRINCIPE DI CENTRAL PARK

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/7/17 DAL BENEMERITO MARCOLINO1

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Marcolino1


Marcolino1 2/7/17 14:54 - 402 commenti

Il parco, luogo tra i più favoriti del cinema, qui è diviso da una linea immaginaria in due territori ideali; quello diurno del finto divertimento che cela la solitudine e il disagio e quello notturno, insolito e fascinoso della fantasia. Il film è televisivo e le inquadrature non sono di grandi pretese, ma la lezione di vita di Ruth Gordon, qui ottima interpete, ricorda il celebre Harold e Maude nel confrontare le vecchie e le nuove generazioni, dove le prime insegnano a vivere la realtà interagendo col prossimo e non autoisolandosi nelle avversità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La giostra notturna; I messaggi tra l'anziana e i bambini scritti sulla panchina; La casa sull'albero e la mappa del parco disegnata in modo fiabesco.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)