Cerca per genere
Attori/registi più presenti

Ľ LA PIOVRA 5 - IL CUORE DEL PROBLEMA (5 PUNTATE)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/8/09 DAL BENEMERITO LUCIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daidae 9/1/19 19:56 - 2500 commenti

La lunga serie invecchia bene; uscito di scena un personaggio cardine quale Cattani, entra in gioco Licata, interpretato da un ottimo Vittorio Mezzogiorno. Il cast vede diversi volti del cinema di genere italiano, stranieri e non mentre la trama ricorda un po' quella della Piovra 4, con qualche buona aggiunta di scene d'azione che non guastano. Pochi difetti e tanti pregi.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lucius  25/8/09 20:50 - 2669 commenti

All'uscita di scena del commissario Cattani questi viene sostituito con un attore di razza, Vittorio Mezzogiorno, unico sopravvissuto della scorta di Cattani qui nel difficile ruolo di infiltrato al servizio della potente famiglia Linori. Imponente come sempre nella messa in scena, caratterizzato da un cast professionale risulta avvincente, soprattutto nella prima imperdibile puntata. Suscit˛ polemiche negli ambienti politici per le somiglianze con la realtÓ politica del tempo. Azione anche all'estero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il crescendo di colpi di scena; Bellissimi gli interni.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Nicola81 5/8/13 18:51 - 1545 commenti

La prima Piovra del dopo Cattani si rivela una delle migliori in assoluto. A volte fin troppo altisonante nei dialoghi, ma avvincente per tutta la sua durata e sorretta da un ottimo cast, con ovvia menzione per Vittorio Mezzogiorno, che riesce nella titanica impresa di non far rimpiangere Placido, guadagnandosi una tardiva popolaritÓ che la prematura scomparsa gli impedirÓ di sfruttare appieno. Splendida la conclusione, che avrebbe meritato di essere quella definitiva e invece avremo ancora ben 5 capitoli. Troppi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'ultima, intensissima puntata.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 25/3/13 10:53 - 1129 commenti

La Piovra 5 si porta dietro una pesante ereditÓ; non far rimpiangere i precedenti 4 episodi con Cattani, impresa difficile se non impossibile. La trama Ŕ comunque avvincente; Mezzogiorno, a volte spaesato, si impegna, la Millardet offre la solita interpretazione pi¨ incentrata sulla psicologia personale che sul lato professionale, ma probabilmente Ŕ un limite del copione. Metterei su tutte, invece, la convincente prova di Guerrini. Si ampliano i legami con l'estero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena finale alla stazione, da cardiopalma, anche se pi¨ scenica che verosimile.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Jorge 14/2/11 13:29 - 164 commenti

La quinta serie parte dalla necessitÓ di dare un volto agli assassini di Cattani, ma l'intricata ed avvincente sceneggiatura, sempre del duo Petraglia-Rulli, prende presto altri percorsi, dato anche l'ingresso di un umanissimo e davvero bravo Mezzogiorno a sostituire il "granitico" (nel bene e nel male) Placido. Questa serie si caratterizza per una notevole aderenza con la realtÓ di allora, per alcune scene molto forti e violente, per le nuove musiche di Morricone (ancora pi¨ belle) e per il finale, davvero commovente e sentito.
I gusti di Jorge (Giallo - Horror - Thriller)