Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PERCHé UN ASSASSINIO

All'interno del forum, per questo film:
Perché un assassinio
Titolo originale:The parallax view
Dati:Anno: 1974Genere: thriller (colore)
Regia:Alan J. Pakula
Cast:Warren Beatty, Paula Prentiss, William Daniels, Walter McGinn, Hume Cronyn, Kelly Thordsen, Chuck Waters, Earl Hinderman, Bill Joyce, Bettie Johnson
Note:E non "Perché un assassino".
Visite:1223
Il film ricorda:Distanza zero (a Medusa71), I... come Icaro (a Medusa71)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 18/1/19 9:37 - 7696 commenti

Indagando su una serie di misteriose morti legate all'assassinio di un senatore, un giornalista d'assalto si imbatte in un'associazione che recluta persone asociali e pericolose da utilizzare a fini politici... Girato da Pakula nel suo periodo d'oro, il film, ispirato agli omicidi di John e Bob Kennedy, costituisce un'interessante variazione del filone complottistico grazie ad un plot originale, declinato però in maniera piuttosto macchinosa e con un ritmo altalenante. A risollevare decisamente le sorti della pellicola è l'epilogo, bellissimo nel suo pessimistico rigore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il filmato "padre, madre, io, famiglia, amore, patria, ect.".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 17/7/18 9:26 - 2424 commenti

Buona pellicola diretta da un Pakula che in quel periodo riuscì a sfornare parecchie opere meritevoli di visione. Il film appartiene al filone della fantapolitica complottistica, particolarmente sentita negli anni '70, ed è realizzato bene regalandoci un finale cupo e per niente consolatorio. Certo non mancano i difetti (una sceneggiatura non proprio chiarissima e alcune lungaggini di troppo), ma l'opera è sicuramente meritevole di visione. Buone le interpretazioni di tutto il cast, bella la fotografia di Gordon Willis.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Patrick78 1/9/09 16:05 - 357 commenti

Primo e molto probabilmente il miglior film di una ipotetica trilogia (seguiranno Klute e Tutti gli uomini del presidente), diretto da Pakula in modo davvero convincente. Fanta politica dai toni cupi e disperati in cui un bravissimo Beatty, nei panni di un giornalista ficcanaso, si trova al cospetto di una potente organizzazione il cui unico scopo è quello di eliminare personaggi politici di spessore ed eventuali testimoni dell'accaduto. Gran ritmo condensato in poco più di un'ora e mezza con l'apice della vicenda raggiunto nel finale da antologia.
I gusti di Patrick78 (Animali assassini - Azione - Horror)

Rufus68 30/1/19 22:46 - 2376 commenti

Più che un thriller fantapolitico è una presa d'atto della realtà: giusto ascrivere al regista il merito di aver anticipato analisi oggi correnti e che tale merito divenga anche cinematografico. Il film ha delle pecche nell'andamento, Beatty non convince del tutto eppure l'atmosfera livida e oppressiva (non c'è mai scampo) riesce a trasmettere la disillusione sulle magnifiche sorti americane. La spettrale Commissione iniziale e finale si fa simbolo della fine dell'era democratica.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Nicola81 6/10/15 9:33 - 1593 commenti

Cupo e angosciante thriller politico figlio di un periodo in cui Hollywood si fece portavoce della crescente (e giustificata) diffidenza verso le istituzioni da parte dell'opinione pubblica americana. Ad una prima parte serrata e avvincente ne segue una seconda più lenta e ripetitiva, ma la tensione non manca ed è facile per lo spettatore immedesimarsi nel protagonista (un bravo Warren Beatty), giornalista d'assalto che si infila in un ingranaggio destinato a stritolarlo. Finale inevitabilmente cinico e senza speranza. Buone le musiche.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Tomastich 14/11/13 16:03 - 1191 commenti

Il film di Pakula ci mette assolutamente nella condizione di parteggiare per il giornalista interpretato magistralmente da Warren Beatty senza comunque tralasciare gli aspetti fantapolitici della storia. Il suo utilizzo del personaggio del giornalista è utile da un lato per aiutare lo spettatore a uscire dal labirinto complottistico nel quale Pakula si è immerso sino alla testa e dall'altro a far capire meglio i rapporti tra Stato e informazione.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Kanon 19/3/11 20:25 - 577 commenti

Non sembra avere le idee molto chiare, il nostro Pakula, riguardo a come dirigere questo fanta-thriller. La peculiarità del suo ritmo lento e contemplativo offre una visione anti-climax, molto situazionista e con poco coinvolgimento; questo perché esaspera momenti dove non occorre farlo e scorcia dove bisognerebbe approfondire. Riesce nonostante ciò a creare un buon clima di mistero, giocando coi silenzi ed un'efficace colonna sonora ma la sensazione che rimane è quella di aver gettato alle ortiche una buona idea esposta malamente.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)