Uomini e donne: istruzioni per l'uso

Media utenti
Titolo originale: Hommes, femmes: mode d'emploi
Anno: 1996
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "Uomini e donne istruzioni per l'uso"
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/05/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 1/05/07 14:41 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Attore fallito e industriale spregiudicato hanno in comune disturbi di stomaco e il medico. Costei inverte le gastroscopie e senza volere gli cambia la vita. Divertente, intricatissima commedia condotta con micidiale virtuosismo da Lelouch, cineasta furbo ma di innegabile abilità. Purtroppo ci infligge la Martines, ma scopre anche il talento di Bernard Tapie, imprenditore di successo, presidente dell'Olympique Marsiglia e politico rampante, qui davvero bravo prima delle disavventure giudiziarie.

Caesars 10/12/07 10:01 - 2946 commenti

I gusti di Caesars

Tipico prodotto alla Lelouch dove le vite dei vari protagonisti, che prima si muovono su binari ben separati, s'intrecciano a causa del destino (e in questo caso anche per colpa di una dottoressa vendicativa interpretata da Alessandra Martines). Non uno dei vertici del cinema del regista francese ma comunque una pellicola gradevole e ben diretta, anche se appesantita in certi frangenti. Buona la prova di Bernard Tapie, il discussissimo imprenditore già presidente della squadra di calcio Olympique di Marsiglia, qui al suo esordio cinematografico.

Daniela 25/12/09 17:12 - 10235 commenti

I gusti di Daniela

Abbiamo un poliziotto ipocondriaco che è in effetti gravemente malato ed un uomo d'affari rampante fino all'arroganza con disturbi di poco conto, ma un intenzionale scambio di cartelle mediche rimescola la vita di entrambi, condizioni di salute comprese. Bernard Tapie (soldi, calcio, notorietà mediatica, una carriera politica stoppata da guai giudiziari) si rivela attore capace di competere alla pari con un attore navigato come Fabrice Luchini. Abilità di Lelouch nel cucirgli addosso il ruolo della vita? E' possibile, comunque il risultato è sorprendente ed il godimento è assicurato.
MEMORABILE: Il test della cravatta; "Il peggio non è mai morto"; In auto, il dialogo su Pascal

Galbo 28/12/09 13:36 - 11596 commenti

I gusti di Galbo

I film di Claude Lelouch sono spesso piuttosto simili tra loro; ciò non toglie che siano quasi sempre piacevoli. Non fa eccezione questa simpatica commedia che parte da un volontario scambio di referti medici. Diretto con brio, il film presenta personaggi (sia i principali che quelli secondari) ben caratterizzati e la vicenda si segue volentieri e senza noia fino alla fine, cosa che non sempre si può dire per la cinematografia francese.

Cotola 9/04/12 18:03 - 7846 commenti

I gusti di Cotola

Intreccio di storie, destini e personaggi che si mescolano tra loro andando a formare un piacevole e godibile puzzle. Il merito è del regista che dirige sapientemente a suo modo, una pellicola non originale, ma che si segue facilmente grazie ad un'indubbia capacità affabulatoria. L'interpretazione di Bernard Tapie è una sorpresa. Non male anche se il cineasta francese ha saputo fare di meglio.

Rambo90 20/10/17 02:56 - 6710 commenti

I gusti di Rambo90

Piacevole commedia di Lelouch, nel classico stile del regista in bilico tra romanticismo e filosofia spicciola. La vicenda dei due protagonisti di redenzione e riscoperta della vita è piuttosto banale ma raccontata bene; a colpire davvero però sono le delicate figure di contorno come i due ragazzi che vogliono ritrovarsi e il cantante da strada dalla bellissima voce. Si sorride qui e là, si apprezza il lavoro sugli attori (e sui non attori), il tutto condito con una raffinatezza di dialoghi a tratti squisita. Buono.

Fabrice Luchini HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.