Stanotte sorgerà il sole

Media utenti
Titolo originale: We Were Strangers
Anno: 1949
Genere: drammatico (bianco e nero)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/10/12 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 24/10/12 23:35 - 7398 commenti

I gusti di Cotola

Profetica (una rivoluzione a Cuba: ma siamo nel 1949!), piccola e sorprendente pellicola di Houston. Ben girato, ritmato e davvero coinvolgente. Un film robusto, impreziosito da una fotografia molto riuscita ed interessante. In parte ed in forma anche il cast. A tratti un pizzico di retorica di troppo, ma considerati soggetto e tempi ci può anche stare. Riscopritelo.

Giùan 7/07/13 06:58 - 2862 commenti

I gusti di Giùan

Vaticinante pellicola di Huston che, con l’integrità etica che ne caratterizzerà la carriera, affronta in pieno maccartismo un argomento controverso come quello della “rivoluzione” cubana. Proprio la necessità di dover compendiare aspetti contenutistici con quelli più propriamente spettacolar cinematografici crea tediosi scompensi di ritmo e lungaggini narrative. Restano frammenti notevoli (la parte iniziale fin all’eccidio sulla scalinata, la descrizione del gruppo terroristico) e un verosimile cast, con nota di merito all’invasato sadico Armendariz.
MEMORABILE: L’eccidio sulla scalinata dell’università: L’irruzione dell’ubriaco Armendariz nella casa di Jennifer Jones: grande pezzo di bravura “bunueliano”.

Myvincent 10/10/18 08:47 - 2497 commenti

I gusti di Myvincent

Un manipolo di ribelli prova a rovesciare il governo militare nella Cuba pre-castrista, impegnandosi in un piano ad alto rischio. Film di chiaro contenuto politico, s'impone per l'impegno e la serietà narrativa, ponendo in secondo piano elementi romantici che pure avranno il loro peso. Jennifer Jones bloccata in una espressione di perenne terrore, mentre John Garfield se la cava benissimo nel ruolo di uomo di grande coraggio. Finale inverosimile, ma va bene così.

Daniela 4/01/20 09:59 - 9072 commenti

I gusti di Daniela

Nella Cuba degli anni 30 sotto la dittatura del generale Gerardo Machado, un gruppo di patrioti organizza un attentato dinamitardo col fine di eliminare in un colpo solo tutti i maggiori esponenti del regime... Un film che parla di rivoluzione in pieno maccartismo: un atto di coraggio da parte di Huston, non premiato al botteghino al momento del'uscita e caduto quasi nel dimenticatoio in seguito. Ed è un peccato perché, al netto di un epilogo frettoloso e poco convincente, si tratta di un dramma robusto, con sequenze forti e personaggi ben delineati, interpretati con vigore da un buon cast.
MEMORABILE: Delirante per la febbre, vaga per le vie della città, rivelando inconsapevolmente il piano dell'attentato
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.