Blu bar - Documentario (2002)

Blu bar
Media utenti
Anno: 2002
Genere: documentario (colore)
Note: E non "Blue bar". Documentario sul film "Profondo rosso", vincitore del primo premio al Torino Horror Festival del 2002.

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/09/09 DAL BENEMERITO ZENDER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Arrosio 22/10/09 23:04 - 2 commenti

I gusti di Arrosio

Difficile approfondire, più di quanto sia stato già fatto, un film-leggenda come Profondo rosso. Eppure il documentario Blu Bar cattura l'attenzione; vuoi per il fascino esoterico di una Torino ben fotografata ed evocativa come lo era nel capolavoro di Argento; vuoi per gli aneddoti riportati da quanti contribuirono attivamente alla realizzazione del film; vuoi, infine, perché ogni singola inquadratura tradisce l'amore di un vero fan per questa pellicola-feticcio degli anni 70. Non mero lavoro di routine, dunque; e per questo prezioso.

Zender 24/09/09 15:09 - 314 commenti

I gusti di Zender

Ottenute collaborazioni prestigiose (tra cui lo stesso Argento), assicuratisi di poter visitare location interessanti e al tempo poco conosciute del fim, Benna e Della Nina girano un documentario di ottima qualità raccontandoci i segreti nascosti dietro al classico dei classici e spaziando in tutti gli aspetti che gli hanno permesso di colpire a fondo l'immaginario degli italiani, dagli effetti (Natali) alle musiche (Simonetti). Un'opera completa e strutturata con intelligenza, frutto dell'evidente passione degli autori.
MEMORABILE: Scoprire che la scena dell'uccisione della Calandra venne fotografata da Aldo Tonti e non da Kuveiller!

Dueocchi 13/10/09 13:13 - 1 commenti

I gusti di Dueocchi

Davvero molto bello (non ci sono documentari così in giro). Io amo molto Argento e il suo film più bello, e questo documentario è girato con attenzione ai dettagli. Insomma cose che non vedi o trovi da altre parti. Grazie al Davinotti ho scoperto questo DVD, grazie Davide. Anche io assegno 4 pallini perché non è un documentario di una grossa produzione, ma è stato girato davvero con cura e professionalita.
MEMORABILE: Giuliana Calandra dice che la mano che la stava affogando era quella di Argento.

Argento 13/10/09 18:51 - 1 commenti

I gusti di Argento

Ero incerto sui contenuti del documentario Blu Bar; avendo conosciuto PagniMauri solo virtualmente pensavo al solito cortometraggio amatoriale, risultato di molta passione ma pochi contenuti! Mi sono ricreduto dopo soli 5 minuti di visione. Curato nei dettagli ed interessante da subito, per nulla scontato. Probabilmente il mio giudizio è condizionato dalla mia passione per i film di Dario Argento, ma per questo documentario Benna e Della Nina 4+ pallini li meritano tutti!
MEMORABILE: Scoprire che per l'omicidio di Giordani G. Natali ha usato un maialino, per simulare e rendere credibile l'effetto della lama che penetra nella carne!

Caesars 19/10/09 10:00 - 3757 commenti

I gusti di Caesars

Buon documentario scritto dal "nostro" Davide Della Nina e diretto da Alessandro Benna, interamente dedicato a Profondo rosso. Chi ama il capolavoro argentiano riuscirà a trovare qui un sacco di informazioni e curiosità. Forse non tutto giungerà completamente nuovo, essendosi già letto parecchio a proposito del film (e come potrebbe essere altrimenti, trattandosi di un cult assoluto?), ma comunque le informazioni trasmesse sono numerose e tutte molto interessanti. Ho gradito particolarmente gli aneddoti riportati da Vivalda Vigorelli. Da vedere.

Markus 1/11/09 16:57 - 3671 commenti

I gusti di Markus

Su Profondo rosso di Dario Argento s'è detto molto, ma certamente "Blu bar" è un documentario-intervista degno di attenzione, che aggiunge informazioni a quanto già detto e che forse, tutto sommato, non ci stufiamo mai di sentire visto l'amore per l'argomento. Ascoltare la Calandra parlare della sua partecipazione in Profondo rosso è un fatto inedito che m’ha fatto gioire, come pure tutta la parte dedicata agli effetti speciali di Germano Natali. Acutissimo il titolo del documentario e a proposito: quando ci sarà un blu bar a Torino, verrò a brindare!

Sangonetto 27/04/10 16:54 - 2 commenti

I gusti di Sangonetto

Questo capolavoro di documentario lo vidi al cinema durante l'anteprima al cinema Massimo di Torino: ne fui entusiasta. Ho conosciuto Alessandro Benna e Davide Della Nina proprio quella sera. Ricordo che come ospite vi era anche Claudio Simonetti; portai dei dischi a Claudio da autografare. Alessandro & Davide rimasero sorpresi dai miei dischi, cominciammo a parlare e a conoscerci... io gli feci i complimenti per il loro lavoro e alla fine mi diedero una copia in vhs del documentario... un documentario eccezionale!

Maidenism 29/07/10 11:09 - 2 commenti

I gusti di Maidenism

"Blu bar" è davvero molto originale in quanto, oltre ad esplorare con massima fedeltà i luoghi in cui fu girato il film, si avvale delle dichiarazioni di persone che hanno lavorato ad esso. A parte la Prof. Giulia Carluccio, che dà un commento al film decisamente da non perdere, gli altri, dal Grande Maestro Natali (che con quei suoi trucchi svelati crea ancor più interesse) ad Alda Vigorelli rendono il documentario da vedere comunque. Ancor più per chi non ha mai visto il film. Innescherebbe una curiosità tale dal pensarci bene, prima di visionarlo.

Stratos7 16/10/10 22:37 - 2 commenti

I gusti di Stratos7

Prodotto di altissima qualità, godibilissimo, coinvolgente dall’inizio alla fine, senza cedimenti o momenti morti ed è dedicato sia ai cultori di Argento, Simonetti e Goblin sia a coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo “argentiano/simonettiano/gobliniano” così arcano e, proprio per questo, così affascinante. Blu Bar è stato vincitore al ToHorror Film Festival 2002 di Torino come miglior documentario, ma la premiata ditta Benna/Della Nina ha tutte le qualità per aspirare ad ulteriori grandi riconoscimenti. Imperdibile!

Ivanuccio 22/01/11 19:34 - 3 commenti

I gusti di Ivanuccio

Proverbiale il lavoro svolto da Davide Della Nina e Alessandro Benna. Il documentario si immerge nel capolavoro Profondo rosso di Dario Argento analizzandone tutte le sfaccettature e peculiarità. Notevoli gli interventi e le interviste di grandi nomi tra cui spicca il compositore Claudio Simonetti, affascinante la proposizione dei numerosi aneddoti che hanno portato alla realizzazione del film e le immagini di una Torino avvolta da un velo di mistero. Un lavoro altamente professionale.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Simonetti projectSpazio vuotoLocandina The collectors - L'Argento dentro & Anima GoblinSpazio vuotoLocandina Matti da slegareSpazio vuotoLocandina Il miracolo di San Gennaro

Kika 4/02/11 08:56 - 2 commenti

I gusti di Kika

Un documentario su Profondo Rosso assolutamente da non perdere. Ho trovato tutte cose interessanti, tra queste i racconti della Vigorelli, che ricorda e descrive gli attori e gli episodi durante la lavorazione del film, ma ancor di più di Germano Natali che spiega i trucchi delle riprese (com’è nata la famosa macchia del riflesso di Marc) oppure quando svela gli effetti speciali (mobile con lo spigolo in gomma come anche il marciapiede dove Carlo sbatte la testa).
MEMORABILE: Dario Argento che racconta, dalla terrazza della sua casa romana, come è nata la storia del film dall’idea della scena della sensitiva. Emozionante!

Violasimo 15/02/11 12:53 - 2 commenti

I gusti di Violasimo

Documentario davvero eccezionale, scritto e diretto appassionatamente dai grandi Davide Della Nina e Alessandro Benna, il documentario "Blu Bar" si muove sapientemente nei luoghi di culto esoterici della Torino magica, ripercorrendo le tappe del capolavoro argentiano per eccellenza con una descrizione quasi feticista, relativa alla sezione effetti speciali. Forte di illustri collaborazioni (tra le quali Dario Argento stesso, Claudio Simonetti e altri grandi nomi che han reso celebre il film), questo lavoro è imperdibile per ogni fan che ama il rosso profondo!

Araknex 17/05/11 21:21 - 2 commenti

I gusti di Araknex

Ottimo e curatissimo documentario su Profondo Rosso e le sue location. Assolutamente imperdibile per gli Argentofili (e non solo), è girato e presentato in maniera ottima, con dettagli, aneddoti, curiosità e interviste intelligenti e mai banali. Frutto della passione verso un film, mostra una vera passione per il cinema.

Nannu 20/06/11 19:13 - 4 commenti

I gusti di Nannu

Un documentario scorrevole, ricco di spunti e soprattutto appassionato. Uno di quei lavori che dimostra come Argento e il suo cult Profondo rosso siano sempre oggetto di studio, curiosità e venerazione. Nonostante gli argentiani di ferro conoscano già parecchie informazioni sulla genesi e il culto del grande film di Argento, è sempre piacevolissimo ascoltare svariati aneddoti, soprattutto quando è lo stesso Dario a esporli. Un invito da parte di noi spettatori rivolto ai realizzatori: continuate così!

Mingozzi63 7/01/12 19:20 - 2 commenti

I gusti di Mingozzi63

Bellissimo documentario della premiata ditta Benna/Della Nina, vera e propria appendice del film Profondo Rosso, imperdibile per gli argentiani! In esso sono contenute interviste (da segnalare quelle a Vivalda Vigorelli e Germano Natali) con una sequenza incredibile di notizie, particolarità e curiosità direttamente dal set del capolavoro di Dario Argento del 1975.

Emiliano 26/06/11 22:23 - 2 commenti

I gusti di Emiliano

Un riuscito e felice viaggio in ambito documentaristico che mette in luce i risvolti del capolavoro del maestro Argento, Profondo rosso. Senza ombra di dubbio un lavoro che denota una spiccata passione e precisione in chi l'ha realizzato, evidenzia bene i punti su cui porre attenzione, come se si trattasse di preziosi tasselli, stazioni per creare nel cultore un consenso e nel curioso curiosità, chiarendo almeno parte delle radici di quell'immaginifico che Argento ha messo in campo per realizzare una pellicola stupefacente. Un docu vivido!

Walloz 5/07/11 00:50 - 1 commenti

I gusti di Walloz

Un documentario appassionante, ricco di informazioni, interviste ed aneddoti sempre interessanti, con l'unica pecca, forse, di non averci mostrato l'interno della meravigliosa Villa Scott. In ogni caso un ottimo lavoro, imprescindibile per tutti gli appassionati di Dario Argento e della musica dei Goblin.

Sonny 12/07/11 11:56 - 1 commenti

I gusti di Sonny

Blu Bar: mentre lo guardi ti immergi subito nel film. Le interviste agli attori e agli addetti ai lavori rivelano particolari e trucchi molto interessanti così come pure la qualità con cui sono state ripercorse le location nelle quali è stato girato il film Profondo rosso, a mio parere uno dei più originali di sempre, che non è mai passato di moda. Che dire poi dell'intramontabile colonna sonora dei Goblin che anche in Blu Bar riesce a colpire la sensibilità dello spettatore tenendolo sempre in suspense...

Kazanian 26/09/12 11:52 - 48 commenti

I gusti di Kazanian

Sorprendente ed emozionante. Davvero interessanti le interviste ai conservatori della memoria storica di quel periodo. Trucchi cinematografici, aneddoti, particolarità che appassionano e arricchiscono lo spettatore immergendolo nuovamente nella magica atmosfera del 1975. Avrei solo voluto che durasse tre ore.

Lucius 28/02/14 00:17 - 3015 commenti

I gusti di Lucius

Un lavoro certosino e professionale incentrato sull'opera omnia di Dario Argento, realizzato con cura e attenzione alle sfumature. La sapiente regia si fonde alle testimonianze di professionisti addetti ai lavori. Non un'opera sul cinema di Dario Argento, ma sul film Profondo rosso, che non potrà che deliziare tutti gli argentiani (e non solo). Peccato non aver intervistato almeno gli interpreti principali, ma grazie per aver eternato le preziose testimonianze rese dagli intervistati. I pezzi del puzzle combaciano, buon divertimento.
MEMORABILE: La scrivania di gomma usata nel film.

Alessandro Benna HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Simonetti projectSpazio vuotoLocandina The collectors - L'Argento dentro & Anima GoblinSpazio vuotoLocandina Argento - Staff e troupe raccontano il Maestro della PauraSpazio vuotoLocandina Se dici undici
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Guru • 5/09/11 10:09
    Servizio caffè - 460 interventi
    Ringrazio cordialmente Pagni, Tattoo & C. per la grande disponibilità. Siete delle "persone" incredibili!!! A presto...Grazie ancora per il gentile omaggio del dvd e a Tattoo un ringraziamento speciale per avermi finalmente svelato la location dell'Ospedale di Giallo ( Guru & Guru avevano individuato la località ma non lo stabile!!)Ciaooo
    Ultima modifica: 5/09/11 10:09 da Guru
  • Discussione PagniMauri • 22/11/11 17:45
    Galoppino - 143 interventi
    Grazie a te Guru e a Cotola per la vostra presenza al tour da parte di tutti!
    Vi vogliamo bene!

    Ho visto una foto ritraente Cotola intento a mangiare RANE...
    Bello il tuo avatar Guru... ahahahahahahahahahahaahhaahahahahahaha!!!
    Ultima modifica: 22/11/11 17:46 da PagniMauri
  • Discussione Guru • 22/11/11 17:50
    Servizio caffè - 460 interventi
    PagniMauri ebbe a dire:
    Grazie a te Guru e a Cotola per la vostra presenza al tour da parte di tutti!
    Vi vogliamo bene!

    Ho visto una foto ritraente Cotola intento a mangiare RANE...
    Bello il tuo avatar Guru... ahahahahahahahahahahaahhaahahahahahaha!!!
    Grazie Pagni come non ricordare quel giorno...un saluto ad Alessandro Benna e Tattoo
    Ultima modifica: 22/11/11 17:50 da Guru
  • Discussione Markus • 22/11/11 18:00
    Scrivano - 4774 interventi
    Dicevo sulla home del DAVIBOOK che mi piacerebbe organizzare una trasferta torinese con gli altri prossimamente ;)
  • Discussione Guru • 22/11/11 18:02
    Servizio caffè - 460 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Dicevo sulla home del DAVIBOOK che mi piacerebbe organizzare una trasferta torinese con gli altri prossimamente ;)
    Certamente ....ma prima o dopo le festività...
  • Discussione Cotola • 22/11/11 20:18
    Consigliere avanzato - 3838 interventi
    Grazie a te PagniMauri ed allo staff per la splendida giornata di cui conservo ancora vivi
    ricordi (anche perchè è stata l'unica giornata di pioggia ininterrotta in circa due mesi).

    Circa le rane, tranquilizzo tutti: quella di Guru non è stata trangugiata. :-)))
    Circa la foto: quella sì che è uno vero trionfo
    dell'horror. Ah ah ah ah ah ahahah aha !!!
  • Discussione PagniMauri • 23/05/12 18:03
    Galoppino - 143 interventi
    Ciao a tutti!
    Ecco la seconda Edizione del DARIO ARGENTO Tour Locations Torino!!!
    Il Link diretto all'EVENTO su FB: https://www.facebook.com/events/188708187918118/

    Stefano Oggiano & Davide Della Nina presentano la II Edizione del "Tour Locations Argentiano" UFFICIALE! - Con la collaborazione del Regista Alessandro Benna - Partner del Tour BDProduzioni & VIDEOCLIPROAD https://www.facebook.com/pages/BDProduzioni/112688732121164

    DETTAGLI:
    Domenica 16 Settembre 2012 - Torino - II Edizione
    Ritrovo ore 09:30 in Piazzale Duca d'Aosta di Torino (Ad 1 km circa dalla Stazione Centrale Porta Nuova)
    Ai piedi del monumento dedicato al "Fante d'Italia"
    *VI CHIEDIAMO DI ESSERE PUNTUALI*
    I tragitti da farsi in AUTO saranno BREVI!
    Affronterete lunghi percorsi a piedi, comprendenti diverse scalinate...
    CONSIGLIAMO SCARPE COMODISSIME ( e magari una BARRETTA ENERGETICA!!! )

    *ATTENZIONE IMPORTANTE! LEGGERE QUANTO SEGUE!!!*
    - OGNI PARTECIPANTE DOVRA' PROVVEDERE A SALDARE LE PROPRIE CONSUMAZIONI NEI VARI PUNTI DI RISTORO
    - I MINORENNI DOVRANNO ESSERE ACCOMPAGNATI DA UN ADULTO
    - Stefano Oggiano & Davide Della Nina DECLINANO OGNI RESPONSABILITA' NEL CASO DI EVENTUALI DANNI A PERSONE, ANIMALI E/O COSE
    - NEL CORSO DEL TOUR VISITEREMO GLI ESTERNI DI PROPRIETA' PRIVATE, DUNQUE *CONSIGLIAMO* DI NON ARRECARE DISTURBO O DISAGIO AI PROPRIETARI
    - I POSTI AUTO DISPONIBILI DIPENDERANNO DAL NUMERO DI PARTECIPANTI AL TOUR CON PROPRIO MEZZO PERSONALE E DALLA EVENTUALE DISPONIBILITA' AL TRASPORTO DI TERZI
    - TUTTI I PARTECIPANTI AL TOUR DOVRANNO FIRMARE LA "LIBERATORIA USO IMMAGINE A TITOLO GRATUITO” PER IL VIDEO E LE FOTO UFFICIALI DELLA GIORNATA
    - I PARTECIPANTI AL TOUR SONO TENUTI A LEGGERE *TUTTE* LE INFORMAZIONI RIPORTATE IN QUESTO EVENTO PUBBLICO E PARTECIPANDO AL TOUR NE ACCETTANO INSINDACABILMENTE TUTTI I CONTENUTI!
    *******************************************************
    LOCATIONS:
    **
    ***
    Location 01 - *Multi Location* - Dai film “La Terza Madre” e “Non Ho Sonno”
    SCENE: Sara Mandy (Asia Argento) ospite di Marta Colussi (Valeria Cavalli) e la sua compagna, invocano lo spirito della madre di Sara, Elise Mandy (Daria Nicolodi) - Omicidio Marta Colussi e compagna per mano del Seguace (Clive Riche) di Mater Lacrimarum - Esterni abitazione della Famiglia Gallo - Diciassette anni dopo il Commissario Moretti (Max von Sydow)torna a fare visita all’abitazione in compagnia di Giacomo Gallo (Stefano Dionisi).
    ***
    Location 02 - *Multi Location* - Dal film “Ti piace Hitchcock?”
    SCENE: Esterni abitazione di Giulio (Elio Germano) - Esterni abitazione di Sasha (Elisabetta Rocchetti) - Questa è la Location principale del film.
    ***
    Location 03 - *Multi Location* - Dal film “Il Gatto a Nove Code”
    SCENE: Esterni dell’Istituto Terzi - Aggressione Guardia - Finestra della casa di Franco Arnò (Karl Malden) - Passeggiata di Arnò con la piccola Lori (Cinzia De Carolis).

    **
    ***
    Location 04 - Dal film “Il Gatto a Nove Code”
    SCENE: Esterni dell’abitazione di Bianca Merusi (Rada Rassimov) .
    ***
    Location 05 - Dal film “Non Ho Sonno”
    SCENE: Esterni ed interni della casa del Commissario Ulisse Moretti - La morte di Moretti - Moretti si prende cura delle sue piante e del Pappagallo - Riceve la visita del Giovane Detective (Guido Morbello), Detective Cascio (Aldo Massasso), Commissario Manni (Paolo Maria Scalondro) e Giacomo.
    ***
    Location 06 - Dal film “Profondo Rosso”
    SCENE: Esterni e interni della “Villa del bambino urlante” - Marc Daly (David Hemmings) trova e visita la Villa disabitata.

    **
    ***
    Location 07 - Dal film “Non Ho Sonno”
    SCENE: Il Killer (Roberto Zibetti) rapisce Gloria (Chiara Caselli).
    ***
    Location 08 - Dal film “Non Ho Sonno”
    SCENE: Esterni e interni della Casa del Killer - In questa Location furono girate tutte le scene conclusive del film in cui vediamo: Avv. Betti (Gabriele Lavia), Commissario Manni (Paolo Maria Scalondro), Leone (Massimo Sarchielli), Giacomo, Gloria ed il Killer.

    **
    ***
    Location 09 - Dal film “Ti piace Hitchcock?”
    SCENE: : Esterni del palazzo di Federica (Chiara Conti).
    ***
    Location 10 - Dal film “Giallo”
    SCENE: Esterni dell’appartamento di Celine (Elsa Pataky).
    ***
    Location 11 - Dal film “Giallo”
    SCENE: L'ispettore Enzo Avolfi inseguito dal Taxi che trasporta Linda (Emmanuelle Seigner).
    ***
    Location 12 - Dal film “La Terza Madre”
    SCENE: Interni appartamento di Michael (Adam James).
    ***
    Location 13 - *Multi Location* - Dal film “4 Mosche di velluto grigio”
    SCENE: Esterni della sala prove in cui prova la band di Roberto Tobias (Michael Brandon) - Roberto pedina Carlo Marosi (Calisto Calisti).
    ***
    Location 14 - Dal film “La Terza Madre”
    SCENE: Sarah Mandy inseguita dalla strega orientale (Jun Ichikawasi) si rifugia in libreria.

    **
    ***
    Location 15 - Dal film “4 Mosche di velluto grigio”
    SCENE: L’investigatore Gianni Arrosio e Roberto Tobias al Bar.

    ***
    Location 16 - Dal film “4 Mosche di velluto grigio”
    SCENE: Studio dell’investigatore Gianni Arrosio (Jean-Pierre Marielle).
    ***
    Location 17 - Dal film “Giallo”
    SCENE: L'Ispettore Enzo Avolfi (Adrien Brody) si ferma ad acquistare un libro e nota un Taxi sospetto che lo segue.
    ***
    Location 18 - *Multi Location*- Dai film “Profondo Rosso” e “Non Ho Sonno”
    SCENE: Helga Ulmann, il Prof. Giordani (Glauco Mauri), Prof. Bardi (Piero Mazzinghi) ed il Congresso Di Parapsicologia – Gianna Brezzi (Daria Nicolodi), Marc Daly, Prof. Giordani e il Prof. Bardi rievocano i fatti accaduti nel corso del Congresso di Parapsicologia - Giacomo Gallo, Gloria (Chiara Caselli) ed il Balletto "Il lago dei Cigni".
    ***
    Location 19 - *Multi Location* - Dai film “Profondo Rosso” e “Giallo”
    SCENE: Marc Daly e Carlo (Gabriele Lavia) dialogando passeggiando in una galleria - La morte di Giallo/Flavio Volpe (Adrien Brody).
    ***
    Location 20 - *Multi Location* - Dal film “Profondo Rosso”
    SCENE: La Piazza in cui avvengono i dialoghi notturni tra Marc Daly e Carlo - Finestre di Marc e della sensitiva Helga Ulmann (Macha Méril) - Blue Bar, il Bar in cui suona il piano Carlo - Esterni delle abitazioni di Marc e Helga.

    **
    ***
    Location 21 - Dal film “Il Gatto a Nove Code”
    SCENE: Fine dell’inseguimento da parte della Polizia di Carlo Giordani (James Franciscus) e Anna Terzi (Catherine Spaak).
    ***
    Location 22 - Dal film “Il Gatto a Nove Code”
    SCENE: Esterni dello studio del fotografo Righetto (Vittorio Congia).
    ***
    Location 23 - Dal film “4 Mosche di velluto grigio”
    SCENE: Roberto Tobias continua ad inseguire Carlo Marosi… la Galleria.
    ***
    Location 24 - *Multi Location* - Dal film “Giallo”
    SCENE: Esterno della Portineria della casa di Giallo/Flavio Volpe - Cortile e arrivo delle volanti della Polizia.
    ***
    Location 25 - Dal film “Giallo”
    SCENE: Mercato del pesce, L’ispettore Enzo Avolfi accompagnato da Linda, chiede al venditore giapponese di tradurre le ultime parole pronunciate da un agonizzante Keiko(Valentina Izumi).

    **
    ***
    Location 26 - *Multi Location* - Dal film “La Terza Madre”
    SCENE: Sara Mandy vede uscire Michael dal Bar e lo insegue - Portone del palazzo di Michael. ( Unici esterni torinesi del film!)

    **
    *******************************************************
    PREMIO “ARGENTIANO DEL TOUR”:
    Da questa Edizione chi parteciperà alla cena di fine Tour potrà tentare di vincere il Premio del Tour Locations!!!
    Nel corso della cena chi vorrà partecipare (PARTECIPAZIONE FACOLTATIVA E GRATUITA) riceverà un foglio contenente 10 DOMANDE GENERICHE inerenti i soli film contenenti LOCATIONS TORINESI.
    Gli Argentiani partecipanti avranno 15 Minuti di tempo per rispondere per iscritto alle domande.
    Vincerà il premio chi avrà risposto a più domande ed in caso di parità è previsto uno spareggio.
    Inoltre per il 1° e 2° classificati è previsto un ulteriore premio… al termine della cena verranno portati in auto a fare visita ad una LOCATION fuori mano… “La lunga notte ARGENTIANA…”
    Il premio visibile sulla pagina di Facebook: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=353110811420259&set=a.184211774976831.48368.178403835557625&type=3&theater
  • Discussione Zender • 23/05/12 19:56
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Un girone! Bravissimi ragazzi, tutti i miei complimenti!
  • Discussione PagniMauri • 9/01/13 20:19
    Galoppino - 143 interventi
    Per ringraziare il DAVINOTTI, Zender e tutti coloro che hanno lavorato agli SPECIALI LOCATIONS abbiamo creato una pagina sul nostro sito BDProduzioni con i link diretti al DAVINOTTI...
    Un abbraccio e vi vogliamo bene e non ci dimentichiamo di voi!!!

    http://www.bdproduzioni.it/#locations%20argentiane
  • Discussione Zender • 9/01/13 20:50
    Capo scrivano - 47593 interventi
    Grazie caro Pagnimauri, e ovviamente neanche noi ci dimentichiamo di te e di Tattoo e di Alessandro! Anzi, presto torneremo a trovarvi, e a stanare il buon vecchio Cotola. E stavolta obbligo di cena insieme :)