Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PER AMORE SOLO PER AMORE

All'interno del forum, per questo film:
Per amore solo per amore
Dati:Anno: 1993Genere: commedia (colore)
Regia:Giovanni Veronesi
Cast:Diego Abatantuono, Penelope Cruz, Alessandro Haber, Stefania Sandrelli, Renato De Carmine, Valeria Sabel, Eliana Giua
Visite:748
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 26/12/07 22:02 - 11252 commenti

Da un romanzo di Festa Campanile, Per amore solo per amore Ŕ una delle opere pi¨ originali e personali del regista Giovanni Veronesi. Il racconto della vita di Giuseppe padre di Ges¨ e sposo innamorato di Maria viene affrontato dal regista con molta sensibilitÓ e con l'intento di raccontare la storia di un uomo che accetta l'imponderabile per amore della propria donna; Abatantuono fornisce una buona prova nella parte del protagonista ma vera sopresa Ŕ la Cruz che interpreta con grazia la parte di Maria. Bravo anche Haber. Da vedere.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Deepred89 26/1/11 20:31 - 3234 commenti

Discreta pellicola che rilegge in maniera non del tutto scontata (il punto di partenza Ŕ una romanzo di Pasquale Festa Campanile, pi¨ vicino ai Vangeli apocrifi che a quelli ufficiali) la vita di uno dei personaggi chiave del Vangelo. La confezione Ŕ un po' piatta, ma il film Ŕ svolto in maniera interessante e funziona l'idea di lasciare la storia aperta anche a possibili interpretazioni ateiste (che trasformerebbero il tutto in una specie di love-story dal finale ambiguo e amarognolo). Cast efficace (Haber il migliore) e belle musiche.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Rambo90 17/10/19 1:59 - 6236 commenti

Film delicato, quasi poetico, che si discosta abilmente dalla versione religiosa del tema per fornirne una laica di grande impatto e incredibile umanitÓ. Una storia d'amore, come suggerisce il titolo, che porta il protagonista a credere a un'annunciazione che riflettendoci bene all'epoca non pu˛ essere stata assimilita come una cosa normale. Fantastica prova di Abatantuono ma anche di un Haber di grande espressivitÓ. Belle messa in scena e colonna sonora, regia forse al top di Veronesi.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Paulaster 22/5/20 9:43 - 2606 commenti

La storia della sacra famiglia vista dall'ottica del falegname Giuseppe. Il film Ŕ come se fosse diviso in due, con la vergine Maria prima bambina e poi adulta. La prima parte della vita di Giuseppe interessa poco, mentre nel seguito acquista una certa sacralitÓ. Abatantuono si trattiene nei toni da commedia anche se a volte una mezza battuta gli scappa. Ottime ambientazioni e musiche di Piovani che accompagnano senza enfatizzare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La lingua tagliata a Socrate; "Ges¨ ti piace come nome?"; Giuseppe ubriaco coi dubbi; Giuseppe che dice d'essere un re.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)