Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL PIRATA DELLO SPARVIERO NERO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/5/20 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    B. Legnani


B. Legnani 17/5/20 23:54 - 4656 commenti

Se pensate di aver visto ogni film in cui un bimbo perduto viene riconosciuto grazie al medaglione che portava al collo al momento della scomparsa, ma non avete visto questo, la vostra collezione è incompleta. Altri "tòpoi" affollano la trama (come la bellona del cattivo che, sentitasi tradita, fa partire un meccanismo decisivo), come, purtroppo, soluzioni ridicole. Qua e là affiora qualche risvolto meno banale, salvando l'opera dalla condanna assoluta. Belle location laziali, recitazioni mediocri, con la sorella della Bardot che palesa la sua modestia. Interessante il volto della Bottin.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)