Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FINAL PORTRAIT - L'ARTE DI ESSERE AMICI

All'interno del forum, per questo film:
Final portrait - L'arte di essere amici
Titolo originale:Final Portrait
Dati:Anno: 2017Genere: biografico (colore)
Regia:Stanley Tucci
Cast:Armie Hammer, Geoffrey Rush, Clémence Poésy, Tony Shalhoub, James Faulkner, Sylvie Testud, Kerry Shale, Philippe Spall, MartynMayger, Attila G. Kerekes, Begona F. Martin, DollyJagdeo, Takatsuna Mukai, Laura Bernardeschi, Gaspard Caens, Monica Lovari, Maria Teresa Capasso, Laetitia Cazaux
Note:Storia dello scultore svizzero Alberto Giacometti.
Visite:141
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/3/18 DAL BENEMERITO BEFFARDO57

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Tarabas 5/1/19 16:37 - 1652 commenti

Il classico film che un bravo attore sogna di vedersi proporre per una vita. Poi, arriva il giorno in cui lo riesce a fare, ma da regista e lo gira come se il protagonista fosse lui: sempre in primo piano. La storia del celebre ritratto di James Lord è l'occasione per l'ennesima prova monstre di Rush nel ruolo di Alberto Giacometti, il geniale scultore e pittore svizzero, ritratto (è il caso di dirlo) nella sua caotica boheme parigina (forse un po' stereotipata). Film in cui non succede quasi niente, a parte l'esecuzione di un capolavoro.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Kinodrop 12/9/19 15:46 - 1295 commenti

Nell’apparente caos dell’atelier strapieno di bozzetti e studi, di pennelli, colori, creta ecc ecc., si muove con aggraziata gravità il celebre artista svizzero, nell’impresa di portare a termine il ritratto di James Lord. Tucci si concentra sull’aspetto psicologico della creatività, tra mille ripensamenti ed estenuanti pose e l’impossibilità di esserne totalmente soddisfatto, attraverso una microstoria che coinvolge il modello, l’artista e i personaggi che lo contornano. Un grandioso Rush, quasi un Giacometti redivivo, lascia stupefatti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tanto temuto pennello del grigio.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Beffardo57 24/3/18 12:22 - 262 commenti

Ritratto di artista nella sua vecchiaia: Alberto Giacometti in un caotico atelier parigino all'inizio degli anni Sessanta, circondato dal compassato fratello, dalla moglie con cui ha un rapporto ondivago, dalla giovane e capricciosa prostituta che è la sua modella prediletta. Il film segue con affettuosa ironia le stravaganze del pittore all'opera e la sua studiata inconcludenza; non è un biopic ma una pellicola minimalista, quasi tenera, che evoca l'ambiente dell'epoca con tocchi precisi. Grande Geoffrey Rush nel ruolo del protagonista, adeguati tutti gli altri interpreti.
I gusti di Beffardo57 (Commedia - Drammatico - Thriller)