Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA SCUOLA DELLA VIOLENZA

All'interno del forum, per questo film:
La scuola della violenza
Titolo originale:To Sir, With Love
Dati:Anno: 1967Genere: drammatico (colore)
Regia:James Clavell
Cast:Sidney Poitier, Christian Roberts, Judy Geeson, Suzy Kendall, Ann Bell, Geoffrey Bayldon, Faith Brook, Patricia Routledge
Visite:465
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/9/09 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 30/7/11 7:57 - 10786 commenti

Classica storia di rendenzione scolastica con il protagonista (il bravo Poitier) professore di colore in una scuola difficile. Piuttosto scontato nell'andamento narrativo (con un finale troppo buonista e poco realistico), è però ben realizzato, con una buona regia e un cast dalla spiccata professionalità.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 8/6/10 17:45 - 5737 commenti

Se a livello concettuale - tenace professore conquista la fiducia dei suoi turbolenti allievi – i riferimenti a Il seme della violenza sono immediati, la regia di Clavell aborre ogni crudezza abbracciando invece la causa della rapida redenzione e dei buoni sentimenti, trionfanti nella danza di fine anno conclusiva. Fedele alla sua immagine di nero integrato, progressista e votato al dialogo, Poitier veste i panni di un maestro Perboni della multietnica periferia londinese, infondendo una sana dose di umiltà ed amabilità finora per nulla apprezzata dalla maggioranza dei critici.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Capannelle 15/9/09 10:30 - 3522 commenti

Trama consueta: insegnate nero al primo impiego eredita una classe di alunni difficili alla periferia di Londra. Dopo la sfiducia iniziale il bravo insegnante saprà capire ed educare i ragazzi. Assai prevedibile e con una giravolta troppo ampia "dal fiele allo zucchero" ma non gli si può negare una certa amabilità e mestiere. Dopo Il seme della violenza Poitier passa dall'altra parte della barricata.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 10/2/19 4:44 - 4222 commenti

Un lavoro in anticipo sui tempi (molti altri film tratteranno il tema, specialmente negli anni '80 e '90) che vede il bravo Poitier in una scuola londinese alle prese con giovani scapestrati. Se la parabola narrativa è ampiamente prevedibile, la bontà del film non ne risente troppo; si rifuggono eccessi di ogni sorta, sia dal lato violento che da quello smielato, nonostante un finale un po' troppo ottimista e non del tutto credibile. Resta un bel film, molto legato al periodo per ost, look e fotografia d'altri tempi, comunque affascinanti.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Fauno 20/7/12 16:40 - 1780 commenti

L'avrò visto 10 volte e mi ha sempre commosso. Stavolta quel che mi ha più colpito è l'ennesima conferma che qualunque ruolo si ricopra, non solo quello didattico, non si potrà mai far breccia su nessuno se non si è in partenza un esempio impeccabile. Poitier è un professore che non sbaglia niente, il trionfo lo stramerita e alla fine anch'io l'ho sempre applaudito. Straordinari anche gli altri, specie la Geeson e Roberts; di quest'ultimo è sconvolgente il traviamento, specie dopo l'incidente in palestra e l'incontro di boxe. Davvero straordinario.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il dialogo con la Geeson a proposito dell'incontro con la madre.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Giacomovie 5/4/18 17:46 - 1315 commenti

Un professore di colore accetta di insegnare in una scuola londinese molto problematica. Dato l'aumento di ribellione dei giovani d'oggi verso l'istituzione scolastica, il film si mantiene molto attuale nel mostrare come la tenacia, l'anticonformismo e l'integrità morale possano portare a farsi rispettare. Convincente la prova di Sidney Poitier nel dare rilievo al suo personaggio che sorregge un film da "compitino scolastico" ben fatto.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Digital 21/7/11 14:04 - 920 commenti

Una scalcinata scuola situata nella periferia di Londra fa da sfondo a questo film che presenta un plot risaputo, basato sulla stereotipata figura del professore che riesce a risollevare le sorti di un gruppo di indisciplinati studenti. Ciononostante risulta pienamente godibile, la regia si dimostra capace e ci immerge in un ambiente che per certi versi è sempre attuale, con bulli che pensan di andare avanti a suon di prepotenza e frivole pupe tutt'apparenza e niente cervello.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Almicione 14/6/15 23:08 - 765 commenti

L'insegnante non è mai stato un lavoro facile, specialmente nei quartieri più disagiati delle città, specialmente nel riottoso periodo antecedente il Sessantotto, le cui prime manifestazioni si intravedono nelle acconciature dei "capelloni" – come direbbe Pasolini – e nella trasformazione della "hall" in una "dance hall". Il cambiamento (ottimistico) avvenuto nei ragazzi e promosso dall'insegnante si rivela un progresso anche per l'insegnante stesso, come sovente avviene. Buon film anche senza nulla di particolare. Tremende le foto della gita.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)