Londra chiama Polo Nord

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/10/15 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 30/10/15 10:17 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Prima dell'avvento massivo di film bellici e spionistici italiani, Duilio Coletti rievoca un episodio storico della Seconda guerra mondiale (l'"Operazione Polo Nord") illustrandolo con competenza e dimostrando, attraverso gli occhi gelidi e umanissimi del magnifico Curd Jürgens, che essere tedesco non significava per forza essere anche un nazista sanguinario. La fotografia in Ferraniacolor di Gàbor Pogany rimedia ai limiti del racconto - talora un po' troppo stentato, specie nella seconda parte - e alla scarsità di mezzi e azione.
MEMORABILE: La fucilazione delle spie; la decrittazione dei messaggi; «In questo modo io tradisco soltanto il nazismo, non tradisco la Germania!!!».

Myvincent 25/11/20 09:11 - 2656 commenti

I gusti di Myvincent

Un colonnello del controspionaggio tedesco intercetta messaggi in codice inviati a Londra e inizia una caccia non priva però di aspetti umani ed etici. Così si racconta di una guerra meno spietata del solito, attraverso un racconto fitto e "sporco" che sa riproporre il clima di delazione ed incertezza di quegli anni. Curd Jurgens, bravissimo, si staglia luccicante dentro ad una fotografia eccellente, ritagliandosi un ruolo difficilmente dimenticabile. Tanto poco conosciuto, quanto da annoverare fra gli imperdibili del genere guerra.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Digital • 11/09/20 12:07
    Segretario - 3095 interventi
    Dvd A&R disponibile dal 24/09/2020.