LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/10/12 DAL BENEMERITO DIGITAL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 24/10/12 11:38 - 1123 commenti

I gusti di Digital

L'ambiziosa moglie di uno sbirro instaura una relazione sentimentale con il superiore del marito, pensando in questo modo di agevolare la carriera del di lei partner, ma quando si rende conto che non vi sarà alcuna promozione, decide di uccidere l'amante. A dispetto della magniloquente sinossi presente sul retro del dvd, questo noir non riesce ad andare al di là di un onesto intrattenimento: la bidimensionalità dei personaggi coinvolti nella vicenda unita alle fin troppe facilonerie, non possono non pesare sull'economia del film.

Cotola 2/04/13 01:40 - 7634 commenti

I gusti di Cotola

Più dramma che noir in questa pellicola: gran parte di essa, infatti, ruota attorno ad un menage coniugale ed alle sue complicazioni. In particolare la sceneggiatura (avente qualche ambizione sociologica) si sofferma sul personaggio della Stanwyck che gradualmente mostra la sua vera natura di donna ambiziosa ed insodisfatta. L'elemento crime e le successive indagini sono relegate solo agli ultimi minuti: troppo poco per accontentare i cultori del genere. Anche l'analisi della società non è del tutto nuova e originale ma non è così banale se si pensa che siamo nel 1957. Non male.

Nicola81 7/09/17 18:13 - 2009 commenti

I gusti di Nicola81

La componente noir emerge soltanto nella parte conclusiva, ma per il resto si tratta di un melodramma in piena regola, anche abbastanza telefonato nei suoi sviluppi narrativi, eppure piacevole a guardarsi grazie a un ritmo serrato (e la breve durata aiuta) e a un buon lavoro sui dialoghi (si veda il confronto al distretto dopo che Hayden ha aggredito un superiore). Bravi i tre protagonisti con la Stanwyck che, pur non essendo più giovanissima, interpreta il suo ennesimo ruolo di seduttrice; ma era davvero così affascinante quella donna?

Daniela 15/02/20 21:03 - 9661 commenti

I gusti di Daniela

Giornalista rinuncia al lavoro per sposare un poliziotto senza troppe ambizioni. Frustrata dalla monotonia della vita domestica e dalla mancanza di prospettive, cerca di favorire la carriera del marito ma... Il delitto non è solo quello del titolo che avviene nella parte conclusiva: in precedenza ad essere soffocate sono state le aspirazioni di una donna di talento, "condannata" dal matrimonio ad un ruolo mortificante. Certo nel film viene presentata come una ambiziosa arrivista, ma non è poi tanto difficile mettersi nei suoi panni e considerarla una vittima delle convenzioni del tempo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.