Topolino e gli spettri

Media utenti
Titolo originale: Haunted House
Anno: 1929
Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Cast: (animazione)
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/12/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 11/12/07 16:12 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Un piccolo gioiellino. Topolino in una notte di tregenda si ritrova in una casa popolata da scheletri con contorno di ragni, pipistrelli e una specie di morte. Pur nella sua semplicità questo cortometraggio è da considerare una pietra miliare nel panaroma disneyano. Walt disney interpreta e dirige in modo perfetto. Da conservare.

Galbo 27/06/09 06:53 - 11452 commenti

I gusti di Galbo

Classico narrativo cinematografico e “cartonesco”, La casa dei fantasmi è la protagonista di questo divertente cortometraggio del 1929. Pur nella sua semplicità grafica (ovviamente dovuta al periodo della sua realizzazione), il lavoro si segnala per alcune originali trovate visive (l’accensione del fiammifero al buio, l’ombra di Topolino che diventa un fantasma, la danza degli scheletri), e per i riusciti effetti sonori.

Pigro 22/11/09 08:44 - 7914 commenti

I gusti di Pigro

In una notte buia e tempestosa Topolino si rifugia in una casa stregata, infestata da scheletri. Deliziosa la scena in cui il nostro eroe è costretto a suonare l'organo per poter far ballare gli scheletri in un ballo sfrenato ripreso dal precedente La danza degli scheletri. Altre gag sono divertenti e nel complesso il cartone è molto carino.

Rambo90 19/03/16 14:49 - 6438 commenti

I gusti di Rambo90

Uno dei migliori corti del primo periodo in assoluto. Topolino (che parla per la prima volta) si addentra in una casa che si scopre stregata e da lì comincia una memorabile sequenza musicale con scheletri che ballano e suonano ogni sorta di oggetto (anche le proprie ossa). L'animazione, per il periodo, è ottima e il ritmo alto. Gustose le numerose gag macabre, così come la fuga finale. Da non perdere.

Noodles 20/11/19 23:39 - 951 commenti

I gusti di Noodles

Topolino si rifugia in una casa stregata durante una notte di tempesta.. e chi vi trova? Gli scheletri della prima Silly Symphony, La danza degli scheletri! Poco male, perché se questo sa di già visto, il resto è una novità per i corti del primo periodo Disney, con una buona resa dell'atmosfera macabra, gag molto varie e un'ottima animazione. Il ritmo è finalmente più veloce e il corto corre verso la fine senza sbadigli. Tra i migliori lavori degli anni '20.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Fabbiu • 8/11/11 11:04
    Segretario - 655 interventi
    incredibile ma vero, in Italia, nel 1930 venne reso vietato ai minori di 16 anni.
    non è nemmeno un caso singolo, pare infatti che vennero censurate anche le scene in cui compaiono "teschi" in Trader Mickey (1932); in Pirata Gamba di Legno (1933), e in Partita di golf (1933). Nessuna censura invece per Skeleton Dance per il semplice fatto che in Italia non venne distribuito