Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Confuso e delirante come pochi, il film passa dall'avventura all'action on the road tirando in mezzo flashback campati in aria in cui si capisce poco o nulla prima di sprofondare in un'inattesa deriva mistica che trascina tutto di prepotenza nei territori del trash lasciando allibito lo spettatore, che rischia di non credere ai propri occhi. La quantità di sgangherate follie cacciate a forza in sceneggiatura è difficile pensare possano essere state inserite senza l'intenzione di mirare a creare un cult-movie in provetta senza averne purtroppo la possibilità. E dire che l'avvio con ragazza ferocemente incornata in un'arena privata prometteva bene: per quanto un po' tirata per le lunghe la scena...Leggi tutto il suo rozzo effetto lo fa, anche se subito dopo già si comincia a intuire che qualcosa non funziona: Jacques (Martinez), il ragazzo che era con la giovane, la molla lì in fin di vita e scappa per paura della vendetta del padre di lei (Parks), un boss locale che subito incarica i propri uomini di trovare chi già ritiene responsabile della tragedia (pur non avendo visto nulla). Jacques scappa e raggiunge Mary (Forbes), che lo nasconde e se lo porta con sé all'avventura. La donna, che per mestiere si dedica a montare addobbi sacri, è tosta, il ragazzo le piace e la strada insieme è intrapresa. Il furgone ha santini dappertutto, statuine di Gesù e della Madonna: Mary è profondamente credente ma a vedere un angelo, d'improvviso, è Jacques! Gli si palesa di fronte una notte spiegandogli che la Terra è sempre più preda del male ed entro poche ore nascerà il Messia: toccherà a lui proteggerlo! Comecome? Così è, se vi pare. Mary (occhio al nome, non casuale...) sulle prime ovviamente non ci crede, ma poi... Quando alla fermata successiva i due conosceranno un frate quasi cieco che ha la faccia dell'unica vera star presente, ovvero Willem Dafoe (in fugace presenza) capiamo ancor di più quanto si punti decisi al cult. Poi sparatorie, qualche spruzzo di sangue e un pallido tentativo di inseguire Tarantino o ancor più Rodriguez (considerata l'ambientazione messicana) aggiungendovi quei tocchi eccentrici che dovrebbero accrescere le quotazioni "alternative" del film ma che invece le affossano. Perché se non inserito in un contesto realmente sopra le righe, studiato nelle sue parole e nei gesti, il pulp a buon mercato finisce coll'apparire ridicolo, irritante. Come qui, con il boss scatenato alla ricerca dei due fuggitivi e la regia che prova a seguire il trend buttando in mezzo qualche sovrapposizione grafica alla Guy Ritchie o qualche patetica battuta magari affidata all'angelo (che ritorna più volte) accrescendo immediatamente il peso trash del tutto. Insomma, gli intenti ironici si intravedono, ma vengono seppelliti da un cumulo di sciochezze e da una recitazione complessivamente modesta che a lungo andare destabilizzano ogni logica narrativa tirando in mezzo persino fantascientifici passaggi da un luogo all'altro ottenuti leggendo alcune formule contenute nel libro consegnato loro da Padre Ramirez/Dafoe. Nel confuso bailemme, l'unica cosa a funzionare è in parte la colonna sonora, che almeno tiene conto dell'invadente matrice religiosa per elaborare partiture ariose e misticheggianti.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/01/22 DAL DAVINOTTI

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.