Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/03/22 DAL BENEMERITO SISKA80
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Siska80 15/03/22 13:34 - 3941 commenti

I gusti di Siska80

Una donna che dorme sotto i ponti incontra un bimbo eritreo che ha smarrito la mamma, così decide di aiutarlo a ritrovarla. Il regista dedica esplicitamente il film al mondo sotterraneo e dimenticato dei senzatetto raccontando in immagini una bella favola di solidarietà e amore tra poveri senza edulcorare la realtà dura di gente che sopravvive tra i rifiuti finché non viene cacciata e deve continuare altrove il suo peregrinaggio sconsolato e senza meta. Catherine Frot offre un'interpretazione impagabile e il finale poetico fa scendere giù una lacrima: da vedere per imparare.
MEMORABILE: Le testate contro il vetro.

Daniela 25/03/22 15:06 - 12731 commenti

I gusti di Daniela

Catherine è un'anziana barbona che vive sotto un ponte parigino, chiusa in se stessa e diffidente verso gli altri. L'incontro con un piccolo migrante in cerca della madre la costringe a tirare fuori tutte le sue risorse...  Favola metropolitana che, nonostante alcune sbavature nella caratterizzazione della protagonista, riesce a suscitare commozione grazie all'universalità dei sentimenti a cui fa appello e alla sincerità dell'approccio in chiaroscuro in cui, accanto alla freddezza e alla brutalità di molti, risaltano i gesti di solidarietà di pochi. Film edificante in senso positivo.
MEMORABILE: Le capocciate alla vetrata; L'ultima sequenza con la coperta termica che svolazza come il mantello dorato di una regina. 

Galbo 19/05/24 19:30 - 12438 commenti

I gusti di Galbo

Una senzatetto e un piccolo immigrato in cerca della madre; i due personaggi protagonisti di questo film francese vivono una vicenda piuttosto improbabile; ciononostante il film riesce a interessare lo spettatore per i valori universali di solidarietà e senso materno che incarna e per i toni garbati e nello stesso tempo malinconici; la ricerca della madre diventa per la donna un'occasione di riscatto e il suo "pellegrinaggio" per le strade parigine una moderna odissea. Personaggi credibili grazie alla bravura degli attori protagonisti.

Raphaël Thiéry HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Fratelli nemici - Close enemiesSpazio vuotoLocandina Quel giorno d'estateSpazio vuotoLocandina Staying verticalSpazio vuotoLocandina Le vele scarlatte
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.