Preti

Media utenti
Anno: 2012
Genere: corto/mediometraggio (colore)
Cast: (animazione)
Note: Seguito da "Ancora preti" (2017).
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/11/19 DAL BENEMERITO KINODROP
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Kinodrop 30/11/19 17:37 - 1592 commenti

I gusti di Kinodrop

Un giovane prete è mandato a coadiuvare un collega più anziano presso la sua parrocchia e ne scaturirà un dibattito night and day sui massimi sistemi teologici e sugli interrogativi irrisolvibili della fede. Molto irriverente e caustica, con un velo di malinconica solitudine celibataria e di sentimenti non dicibili, l'animazione di Astutillo Smeriglia è caratterizzata da figure essenziali e morbide che suscitano subito simpatia anche per la pacatezza dei dialoghi e la giusta intonazione dei due doppiatori. Molti interrogativi e garbata satira.
MEMORABILE: Le parole d'ordine all'ingresso; Sodoma e Gomorra; L'ultima cena; L'abbandono.

Daniela 2/12/19 08:06 - 9631 commenti

I gusti di Daniela

Pretino con molti dubbi passa un periodo di stage presso la parrocchia di un prete più anziano, messo in difficoltà dalle continue domande dell'altro... Non bisogna farsi ingannare dal disegno pacioso, quasi infantile: la satira è garbata ma pungente ed ha la profondità di un trattato di teologia, fornendo risposte ad alcuni dei dubbi basilari che possono tormentare un credente: perché un essere tanto intelligente ha creato un mondo tanto stupido? Perché Dio ha ammazzato tutti gli abitanti di Gomorra? Se Dio è buono perché esiste il cancro al pancreas? (opps, questa rimane senza risposta).

Pigro 7/12/19 12:26 - 7904 commenti

I gusti di Pigro

I glaciali fumetti di Astutillo Smeriglia si animano per raccontare le avventure del neo-prete tirocinante, continuamente assalito da dubbi. Un corto che contiene numerosi episodi, montati però con una logica narrativa. Formidabile e incalzante la sequenza di battute, tra l’acuto e il cinico, sostenuta da un ritmo pacato ma inesorabile e da un disegno minimale e quasi geometrico che valorizza sia le parole che gli stessi personaggi. Le domande fra il teologico e il buon senso si accumulano suscitando nello spettatore sorrisi di gusto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.